Comunicati

REGIONE: DOMANDE DI SOSTEGNO ALL’AGRICOLTURA BIOLOGICA

di DESIO CRISTALLI

Sulla base dell’istruttoria espletata dai funzionari dr. GIUSEPPE CLEMENTE e dr. ROBERTO ZECCA,responsabili del procedimento amministrativo, e VISTI il Regolamento (CE) n. 1698/2005, relativo al sostegno dello Sviluppo Rurale da parte del Fondoeuropeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e successive modifiche e la Decisione della Commissione Europea 8412 del 24.11.2015, che approva il Programmadi Sviluppo Rurale 2014 della Regione Puglia per il periodo di programmazione 2014-2020 ai fini dellaconcessione di un sostegno da parte del FEASR e VISTO inoltre il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali del 03.2.2014 n. 7869,riportante le disposizioni concernenti la gestione informatizzata dei programmi annuali di produzionevegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico e relativemodalità di presentazione (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia-n. 38 del 07-4-2016) e CONSIDERATO che sono attive sul portale SIAN dell’AGEA, le procedure per la presentazione delle domande di aiuto, la REGIONE PUGLIA ha stabilito che i termini per la presentazione delle domande per la campagna 2016 relativa all’AGRICOLTURA BIOLOGICA del territorio regionale sono i seguenti:a) Domande iniziali: 16 MAGGIO 2016, ai sensi dell’art. 13 del reg. 809/2014, tenuto conto cheil 15 Maggio 2016 cade di domenica;b) Domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) 809/2014: 31 MAGGIO 2016;c) Domande di modifica ai sensi dell’art. 3 del Reg. (UE) 809/2014 (ritiro parziale): data di apertura sulportale SIAN dei servizi di istruttoria delle domande di pagamento e con la contestuale pubblicazionedegli indicatori di possibili irregolarità riscontrate sulle domande. E’ stato anche stabilito che l’accesso al portale SIAN (WWW.SIAN.IT) per la compilazione, stampa e rilascio delle domandedi sostegno e delle domande di conferma è consentita a partire dalla data di pubblicazione del presenteprovvedimento sul BURP (e cioè il 7 APRILE 2016). Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Assessorato e agli Uffici competenti della Regione Puglia.

Altri articoli

Back to top button