Comunicati

REGIONE PUGLIA, CONTRIBUTI A PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER FIERE INTERNAZIONALI

La REGIONE PUGLIA spinge sull’internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell’approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di UNIONCAMERE PUGLIA, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. UN MILIONE E MEZZO DI EURO le risorse messe a disposizione grazie alle quali le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione (sezione Internazionalizzazione) la copertura dei costi con un’agevolazione A FONDO PERDUTO fino all’80% delle spese ammissibili. Snelle e semplificate le procedure di accesso. Il bando prevede infatti una premialità maggiore per le aziende che hanno un fatturato export inferiore ai 100.000 euro rispetto a chi fattura di più. Il motivo è semplice: le imprese molto piccole hanno maggiori difficoltà sia economiche che organizzative a partecipare ad una fiera all’estero, questa forma di aiuto consente di sostenerle ampliando le loro opportunità”. L’importo massimo concedibile è di 3.000 EURO per fiere internazionali in Paesi europei, inclusa l’Italia, e 5.000 EURO per fiere internazionali in Paesi extra-europei. LA DOMANDA VA PRESENTATA ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICA ATTRAVERSO IL PORTALE HTTPS://WEBTELEMACO.INFOCAMERE.IT, A COMINCIARE DALLE ORE 8.00 DEL 20 FEBBRAIO 2017 E FINO ALLE ORE 24,00 DEL 27 FEBBRAIO 2017. CIASCUNA IMPRESA POTRÀ BENEFICIARE DI UN NUMERO MASSIMO DI DUE BONUS.

Altri articoli

Back to top button