ComunicatiPrima pagina

RENDERE PIÙ SALUBRE E VIVIBILE VIA TIBERIO SOLIS

📣📣La parola al CITTADINO!📣📣

La reazione ostinata e contraria di qualche commerciante che crede sufficiente crearsi la sua oasi di verde sul proprio terrazzino di casa per sentirsi di vivere in una città GREEN non deve far passare l’idea che San Severo non potrà mai evolversi al meglio!

San Severo ha bisogno di scelte audaci e vigorose per trasformare questa città in un tessuto vivibile ed a misura d’uomo.

Rendere pedonabile Via Tiberio Solis renderà salubrità al centro ed attirerà i turisti. I commercianti ne guadagneranno;  difatti chi “passeggia”  acquista di più visitando più negozi (lo afferma uno studio prodotto dal Politecnico di Milano).  Si potrà concertare anche un servizio cooperativistico di consegna a domicilio per gli acquisti più voluminosi. La recente esperienza del lockdown ci ha dimostrato la fattibilità ed i benefici di alcune scelte che fino a poco tempo fa sembravano utopistiche. Lo smart working, i meeting online ci faranno risparmiare consumi di carburante a beneficio dell’ambiente, della persona e non ultimo della Bilancia dei pagamenti Nazionale.

Le strade silenziose e respirabili  sono un’altra meravigliosa “scoperta”   a cui difficilmente rinunceremo. Dobbiamo assolutamente smontare l’assioma che traffico veicolare  è uguale a Commercio. Le esperienze di altre città devono illuminare le menti. Solo a titolo di esempio: Via Sparano a Bari, la vicina Foggia, Siena, Modena, Firenze. L’elenco potrebbe continuare a lungo, ma il concetto è già sufficientemente espresso, verificato, consolidato, inattaccabile.

Io scrivo da cittadino; sono e sarò sempre meno invogliato di frequentare un luogo inquinato da gas di scarico che penetrano fin dentro gli sgabuzzini dei negozi. La concorrenza ai grandi centri commerciali (che offrono condizioni di salubrità ben superiori) va effettuata con scelte lungimiranti, organizzate e ponderate.

San Severo ha purtroppo un altro triste primato: l’elevatissimo numero di tumori che affliggono la popolazione!

In pieno 2020 VOGLIO DIFENDERE IL MIO DIRITTO ALLA SALUTE nel rispetto degli interessi collettivi e non di una parte.

Luigi Della Rovere

Altri articoli

Back to top button