ComunicatiPolitica

Replica degli Attivisti Movimento 5 Stelle sulle affermazioni pretestuose sull’immigrazione

Leggiamo sulla Gazzetta di San Severo alcune dichiarazioni di Rossano Sasso e Primiano Calvo, rispettivamente Coordinatore regionale e provinciale di “Noi con Salvini Puglia”, nelle quali si fa riferimento ad un “business dell’accoglienza” e ad un’invasione di immigrati “FAVORITA da PD e M5S”.
Noi comprendiamo che la polemica politica possa talvolta essere pretestuosa, ma la menzogna resta tale e chi se ne fa portatore si (s)qualifica da sé.
Prescindendo da un’analisi errata – per le vicende di criminalità a San Severo – sulla prevalente responsabilità di immigrati (al riguardo, se i due esponenti politici hanno notizie certe, farebbero bene a riferirne alla magistratura o alle forze dell’ordine), ciò che contestiamo è che il M5S abbia “favorito” l’invasione di immigrati. Non sappiamo da quali fonti o atti essi abbiano tratto tale notizia.
Se c’è una cosa di cui i cittadini sono certi è che i C.A.R.A. e le altre strutture di accoglienza e identificazione sono stati appannaggio di cooperative con connessioni criminali e mafiose.
Tutto denunciato dal M5S, altro che “favoritori” di immigrazione selvaggia!
Non ci aspettiamo le scuse dai due esponenti politici, poiché chi ricorre alla menzogna non ha evidentemente il senso del decoro.
Li invitiamo però a desistere da questa barbara aggressione.
Per tutto il resto, liberi di propinare tutte le analisi sciatte che vogliono.
I cittadini sono maturi per valutare e decidere cosa condividere e cosa respingere al mittente.

San Severo, 24 febbraio 2017

AttiVisti MoVimento 5 Stelle
San Severo

Altri articoli

Back to top button