Festa del SoccorsoPrima pagina

SAN SEVERO: 8 MAGGIO, FULCRO DEL MESE MARIANO TRA PREGHIERA E TRADIZIONE.

Di Dante Scarlato

Il particolare momento che stiamo vivendo non ci ha fatto distogliere lo sguardo da Maria, venerata in tutta la Città con vari titoli, a cui la cittadinanza in questo periodo si rivolge come Madre del Soccorso, dedicandoLe un mese di intense celebrazioni e di preghiera: si ricorda oggi, infatti, l’Anniversario dell’Incoronazione a Patrona della Città (avvenuta l’8 maggio 1937), e la tradizione vuole questa celebrazione a preparazione della Festa Patronale della terza domenica del mese, che quest’anno vivremo in maniera diversa ma non meno intensa dal punto di vista liturgico.

Nonostante tutti gli stravolgimenti, il calendario del novenario di quest’anno prevede comunque l’alternarsi delle varie comunità parrocchiali della Città ai piedi della Madonna nera per l’animazione delle liturgie, vista la necessità di vivere insieme questi momenti nel rispetto dei protocolli di sicurezza, sebbene nella cornice più ristretta del Santuario del Soccorso,  e a tal proposito – per dare a tutti la possibilità di partecipare – nella giornata di oggi saranno celebrate tre sante messe (8:30, 12:15, 19:30) oltre alla tradizionale recita della Supplica a mezzogiorno, la liturgia delle ore 19:30 sarà presieduta dal nostro Vescovo, Mons. Giovanni Checchinato.

Per i festeggiamenti esterni e le solenni processioni si spera che le condizioni economico-sanitarie dell’anno venturo ne permettano il sereno svolgimento; l’affetto dei sanseveresi, comunque, resta immutato.

Condividiamo con voi una breve poesia dialettale pervenuta alla nostra redazione, nata dalla penna di una nostra concittadina, Lucia Morlacco:

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button