Comunicati

SAN SEVERO – ALLA AZIENDA AGRICOLA “MIO PADRE E’ UN ALBERO” IL PREMIO “OLIO TERRA DI CICERONE” DI ARPINO

“Di tutte le attività infine dalle quali si ricava qualcosa, niente è migliore, niente è più fecondo, niente più dolce, niente più degno dell’uomo libero dell’agricoltura”.

(Cicerone, “De officiis, I, 150)

Ad Arpino in provincia di Frosinone si è svolta la cerimonia di premiazione della V edizione del Premio Internazionale “Olio Terra di Cicerone” che ha visto in concorso gli oli extravergine d’oliva tra i migliori provenienti non solo dalle regioni d’Italia, ma anche dai paesi membri dell’Unione Europea e dell’Area del Mediterraneo.

Tra i riconoscimenti assegnati, il premio come 1° classificato nella categoria fruttato medio è stato riconosciuto al monovarietale di peranzana dell’Azienda Agricola “Mio Padre è un Albero” della nota ed apprezzata imprenditrice sanseverese Lidia Antonacci.

Lidia Antonacci è fiera di aver portato nella sua terra, a San Severo un premio così importante e di pregio, ricevuto con soddisfazione in un luogo che ha dato i natali ad una figura storica di rilievo come Cicerone, a segnare il legame inscindibile tra la cultura, le eccellenze di un territorio e la sua storia.

La premiazione della V edizione del Premio Olio Terra di Cicerone è avvenuta in concomitanza con la chiusura della XXXVII edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas, il Campionato del mondo di giovani latinisti, ormai riconosciuto ed apprezzato a livello internazionale.

#certamenciceronianumarpinas

Altri articoli

Back to top button