ComunicatiIn evidenza

SAN SEVERO: BARRIERE ARCHITETTONICHE – INTERROGAZIONE DI DI SABATO PER REDIGERE UN PIANO PER L’ABBATTIMENTO

INTERROGAZIONE IN MERITO ALLA ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE  E REDAZIONE DEL Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche  (PEBA).

In data odierna ho presentato l’interrogazione  consiliare in merito alla eliminazione delle barriere architettoniche e al piano PEBA. La legge n. 41 del 28 febbraio 1986  integrata dall’articolo 24, comma 9, della legge n.104/1992, istituisce i Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA) che sono gli strumenti in grado di monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati al raggiungimento di una soglia ottimale di fruibilità degli edifici e dei luoghi pubblici per tutti i cittadini.

I P.E.B.A. non sono solo uno strumento di monitoraggio, ma anche di pianificazione e coordinamento degli interventi per l’accessibilità poiché comportano una previsione del tipo di soluzione da apportare per ciascuna barriera rilevata, con i relativi costi e la priorità di intervento.

In pratica una mappa specifica delle situazioni di non accessibilità sull’intero territorio comunale relativa a edifici e luoghi pubblici al fine di rendere più agevole la vita dei nostri concittadini che vivono la difficile condizione di disabilità.

Già in passato, in qualità di Attivista del MoVimento 5 Stelle, durante varie attività svolte insieme ad associazioni che ponevano questo problema, ancora irrisolto, abbiamo individuato le linee di intervento e le possibili soluzioni che la normativa consente.

Dopo il filmato di denuncia postato sui social da parte di alcuni concittadini che evidenziavano le loro difficoltà giornaliere con una certa rassegnazione, sono rimasto molto colpito da quantorichiedevano: in pratica la realizzazione di una rampa che consentisse loro di poter far visita ai propri cari in alcune tombe del nostro cimitero. Tombe che sono state concesse alle Confraternite cittadine e realizzate in un periodo lontano in cui l’ accessibilità e l’inclusione sociale per le  persone disabili, ahinoi,veniva di fatto non presa in considerazione!

Pertanto credo sia giunto il momento che, insieme a tutti i Consiglieri Comunali, Giunta e Sindaco compresi, si avviino concretamente le necessarie soluzioni tecniche partendo propriodalla redazione di un Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche.

Finalmente ci si attiva per ottemperare alla normativa in materia e alla nostra Carta Costituzionale, dove all’art 3 sancisce :  << Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinione politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitano di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese. >>

Auspico che su queste problematiche si raggiungano i risultati previsti, sempre nello spirito di collaborazione e al fine di soddisfare i bisogni della gente.

San Severo 11 Luglio 2020                                                    Consigliere Comunale M5S

                                                                                                    Gianfranco Di Sabato

Altri articoli

Back to top button