In evidenza

SAN SEVERO – CIMITERO: GIU’ LE MANI DAGLI ALBERI !

Numerose segnalazioni sono giunte in Redazione negli ultimi giorni da parte di Cittadini allarmati e preoccupati per l’abbattimento, nel nostro Cimitero, di due alberi all’ingresso della tomba di Sant’Antonio Abate. Secondo indiscrezioni pare che si stia organizzando l’abbattimento di un cospicuo numero di alberi per

 

fare spazio a centinaia di nuovi loculi costruiti intorno alle mura perimetrali di tombe di proprietà di Arciconfraternite locali. Come sempre la nostra GAZZETTA (sia on line che cartacea) sarà vigile e si farà promotrice e portavoce di eventuali azioni nei confronti di chi, dopo lo “scempio” dell’abbattimento dei pini di Viale 2 Giugno, intende estirpare alberi secolari del Cimitero approvando progetti architettonici ‘discutibili’. Parliamo ovviamente di un sacro luogo che conserva il più grande patrimonio umano ed i più grandi affetti della nostra popolazione e dunque non possiamo guardare la cosa che con l’occhio del cuore, affrontando una battaglia acchè tutto venga fatto con il massimo rispetto. Sappiamo, dicendo ciò, di avere con noi TUTTA LA CITTADINANZA, alla quale certe operazioni che possono seguire la tentazione della logica economica ed estetica prima di tutto il resto non piacciono molto da sempre. Chiediamo per questo di fare in modo, sin da subito, di controllare che tutti i lavori in corso e che inizieranno nel prossimo futuro rispettino il verde e il decoro assoluto di un Cimitero che in passato è stato un autentico fiore all’occhiello e motivo di vanto dei Sanseveresi, oltre che un grande giardino invidiato da tutti i forestieri che si trovavano a visitarlo. Chi di dovere in Comune rifletta bene su come fare perché ogni operazione – soprattutto quelle del taglio di cipressi…ingombranti per i lavori in muratura in corso – segua la logica più logica possibile, quella del rispetto assoluto del pio luogo. Intendiamo dire che non ci troviamo in un qualunque altro posto della Città ma al Cimitero! Altre spiegazioni dovrebbero suonare offensive per l’intelligenza di ogni Sanseverese… E giacchè siamo in argomento, si risolva in modo adeguato la gestione dell’acqua all’interno del Camposanto perché anche questo profilo – è il caso di dire – al momento…fa acqua da tutte le parti!!!



LA REDAZIONE

 

 

 

 

 

 


Altri articoli

Back to top button