ComunicatiIn evidenza

SAN SEVERO COMUNE 5G FREE: plauso al Sindaco e alla Giunta

La  Associazione promotrice “San Severo Attiva” (sanseveroattiva@libero.it) (sanseveroattiva@pec.it) e le associazioni sostenitrici Associazione “Il Centro Ricerca Le Arti”,  Associazione “GRE- Gruppi Ricerca Ecologica Puglia”,  Associazione “AlterEco”,  Associazione Culturale Teatrale Ciak Sipario di San Severo e  Associazione “Legambiente” di San Severo fanno presente quanto segue:

“Come Associazioni prendiamo atto con soddisfazione dell’avvenuta decisione della Giunta Comunale (deliberazione n. 82 del registro in data 22 Aprile 2020), la quale stabilisce una moratoria per l’installazione di apparati relativi alla nuova tecnologia cosiddetta “5G”. Il rispetto del principio di precauzione, opportunamente richiamato, impone infatti che sia sempre salvaguardata la salute dei cittadini a fronte di qualsivoglia innovazione tecnologica che non sia stata validamente testata scientificamente e che non risponda a parametri certi legalmente definiti proprio in rapporto agli effetti esplicati per la salute dell’uomo e degli animali. Ancor più oggi i cittadini sanno che le trasformazioni avvenute per l’azione dell’uomo sul nostro pianeta rischiano di modificare strutturalmente l’ambiente, introducendo persino batteri o virus pericolosi, ovvero determinando innalzamenti di soglie critiche per il nostro habitat ed ecosistema.

 Mentre ribadiamo il nostro plauso al Sindaco e alla Giunta per l’importante decisione, vorremmo suggerire all’intera Municipalità di rafforzare la stessa decisione con una deliberazione del Consiglio Comunale. Essa comporterebbe la condivisione dell’intera rappresentanza politica dei cittadini e darebbe a questi ultimi la possibilità di una informativa più capillare, soprattutto in ordine alle pratiche di utilizzazione di tutti gli apparati che, sviluppando campi elettromagnetici, possono complessivamente interferire con le funzioni e la loro salute. Pensiamo solo al diffuso utilizzo di smartphone, cellulari e giochi elettronici consentiti a ragazzi di età sempre più bassa.

Un dibattito consiliare, trasmesso e fruito anche solo in streaming, darebbe alle famiglie un’informazione analitica sui temi in questione e risulterebbe dunque quanto mai istruttiva per orientarne i comportamenti.

Siamo certi che il suggerimento sarà attentamente considerato e che si potrà giungere a praticarlo, sia pure nelle attuali circostanze di emergenza.

Cordialmente,  San Severo, 23 aprile 2020

Altri articoli

Back to top button