ComunicatiIn evidenza

SAN SEVERO: costituito il Comitato “Don Salvatore Camillo”. Il Presidente Rino Grassi: «Presto un monumento per ricordarlo».

Di Dante Scarlato

Abbiamo ancora vive nella mente le immagini dell’ultimo saluto all’amatissimo don Salvatore Camillo, parroco fondatore di San Giuseppe Artigiano in San Severo, padre e amico di tutti: a cinque mesi di distanza da quel momento è ancora vivo tra quanti l’hanno conosciuto il suo ricordo.

Animati da questo spirito, dal maggio 2021, per iniziativa di alcuni parrocchiani ed amici di Don Salvatore si è venuto a costituire spontaneamente un comitato che possa ricordarlo e farne conoscere il valore – “Tutti noi hanno trovato un padre ed un amico in Don Salvatore, questo comitato nasce per valorizzare quello che ha fatto in vita, per come si è speso per il quartiere e per la Città. Confidiamo nell’aiuto da parte della Città e della Diocesi che lui ha servito fino alla fine.” – tra le prime iniziative, come si apprende dal presidente Rino Grassi, ci sarà la costruzione di un busto bronzeo in marmo che andrà ad arricchire la rotatoria tra Viale Castellana e Via Guido Rossa, il cui progetto dell’artista Mauro Cipriani è già in fase d’esecuzione e si prevede di installarlo e terminarlo entro il primo anniversario della morte, il 28 febbraio venturo.

Alla cittadinanza tutta si chiederà di collaborare e contribuire come possibile alla realizzazione dell’opera, il cui avanzo di cassa sarà dato in beneficenza.

Puoi donare il tuo contributo all’IBAN:
IT98 Q088 1078 6300 0008 0003 837

Altri articoli

Back to top button