ComunicatiIn evidenza

San Severo: DON BOSCO CONTINUA…bella notizia per la città!

Un gruppo di laici impegnati e impregnati del carisma di don Bosco, assimilato nella sua casa frequentata dai loro primi anni di vita, continua gli incontri perché l’opera salesiana resti attiva a San Severo anche quando le suore non ci saranno più. Questo grazie all’accoglienza e alla benevola comprensione del nostro amato vescovo don Gianni che concede l’uso dei locali della diocesi in cui la missione tra i giovani è stata svolta finora. Naturalmente la missione verrà seguita da una suora Figlia di Maria Ausiliatrice incaricata dall’ispettoria con sede a Napoli, sia per l’oratorio che per tutte le altre attività ludiche, formative e sportive. Per ora le suore della comunità accompagneranno, per un tempo utile, questo periodo di preparazione e di organizzazione perché tutto sia svolto nell’ordine e nell’equilibrio proprio dello spirito di famiglia che don Bosco ha voluto vivo in tutte le sue case.

Anche tutte le associazioni, che dall’oratorio sono nate, avranno un punto di riferimento nei medesimi locali in cui potranno continuare i loro incontri periodici. Naturalmente la riconoscenza di noi tutti è grande nei confronti del nostro pastore don Gianni che, oltre ai locali, in tante occasioni e in diversi modi, è venuto incontro alle necessità dell’opera concedendoci, ad esempio, prima del Covid, i locali della ex università per le attività di accompagnamento scolastico.

Ribadiamo che l’unico, vero motivo per cui le superiore hanno deciso di ritirare le suore, è la mancanza di vocazioni (e di conseguenza di suore), ma gli ambienti a disposizione e la collaborazione generosa e attiva di numerosi laici, sono stati elementi fondamentali per lo svolgimento della missione in questi anni, e a loro infatti, va il nostro il nostro plauso e il più sentito grazie.

Sr. Reparata D’Agostino

Altri articoli

Back to top button