ComunicatiIn evidenza

San Severo: è in allestimento una struttura per accogliere Rifugiati ucraini

A seguito della grave emergenza in Ucraina, il sindaco di San Severo Avv. Francesco Miglio, unitamente a tutta l’Amministrazione Comunale di San Severo, attraverso una nota diramata dal Portavoce del sindaco, comunica che:

Il sindaco di San Severo Avv. Francesco Miglio

   “Con ordinanza sindacale dell’8/03/2022, contraddistinta dal n. 4/2022, con decorrenza immediata e fino alla conclusione dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri del 28/02/2022, è stata disposto l’incremento delle attività del Centro Operativo Comunale (COC), al fine di garantire la accoglienza di profughi provenienti dalla Ucraina.

      Nello stesso giorno il COC si è riunito al fine di allertare e di coordinare le associazioni locali di Protezione Civile.

don Andrea Pupilla – direttore Caritas Diocesana

      E’ stata, altresì, accolta la disponibilità della Diocesi di San Severo e del Direttore della Caritas Diocesana, Don Andrea Pupilla, di creare presso un immobile di proprietà della Diocesi un centro di prima accoglienza.

     Verificata la idoneità della struttura diocesana, stiamo provvedendo all’allestimento della stessa con tutto quanto è necessario (brandine, materassi, coperte, etc.) onde rendere dignitosa l’accoglienza dei Rifugiati, nel massimo rispetto delle disposizioni emanate in merito dal Ministero dell’Interno, dalla Prefettura e dalla Regione Puglia.

     Questa mattina il COC si è nuovamente riunito per fare il punto delle operazioni che dovranno essere inserite nel sistema operativo statuito dalla Regione e dagli Organi periferici e centrali dello Stato, evitando ogni improvvisazione.”.

(foto Avvenire)

 

Altri articoli

Back to top button