ComunicatiIn evidenza

San Severo: Fontanello “I bambini prima di tutto. No alle strumentalizzazioni!”

“A seguito delle polemiche degli ultimi giorni sul problema della mancanza di spazi ricreativi pubblici per bambini nella nostra città, desidero informare la cittadinanza sulla realtà dei fatti, anche perché sono fermamente convinta che in politica si debba lavorare concretamente, senza andare alla ricerca di qualche like in più sui social.
Preferisco raggiungere risultati, piuttosto che parlare di me, come se fossimo in una interminabile campagna elettorale.
Pertanto, stiamo ai fatti. I fatti dicono che, da molti mesi a questa parte, mi sto occupando della questione “parco giochi”, molto prima che il problema fosse sollevato da alcuni gruppi di minoranza.
Sono abituata a raggiungere prima l’obiettivo e poi a dare alla stampa la notizia che il fine della mia azione politica si è concretizzato.
Ho già informato la cittadinanza che nel bilancio che andremo ad approvare sono previste somme da destinare alla realizzazione di nuove aree, da ubicare soprattutto nei quartieri periferici, la cui riqualificazione è uno degli obiettivi primari di questa Amministrazione Comunale.
Ribadisco che la mia idea è quella di sottoscrivere convenzioni tra il Comune e i gestori dei chioschi presenti nella nostra città, i quali possono farsi carico della custodia delle aree, ottenendo in cambio sgravi fiscali.
A questo punto, mi chiedo quale possa essere la ragione per cui alcuni esponenti della minoranza vogliono impegnarsi in una raccolta di firme su un problema che sarà risolto con l’approvazione del prossimo bilancio.
E’ evidente la strumentalizzazione!
Sono convinta che tutto ciò che riguarda la crescita dei bambini ed il loro inserimento sociale, non debba essere materia di strumentalizzazioni politiche, ma di azioni condivise, al di là del colore partitico.
L’altro giorno, abbiamo inaugurato una prima area ricreativa per bambini: è un buon inizio di un percorso che, dopo l’approvazione del bilancio, porterà lontano.
Chiedo, pertanto, ai miei colleghi della opposizione, che stimo: perché voler creare, a tutti i costi, malcontento su un problema in via di soluzione, giungendo al punto di proporre ai genitori la sottoscrizione di una petizione che, a questo punto, è del tutto inutile, avendo destinato somme in bilancio per la realizzazione di aree per bambini?
Desidero, poi, chiarire un punto della polemica posta in essere, un punto che mi sta particolarmente a cuore.
Il bene e la crescita dei bambini sono interessi di tutti, anche di chi non è genitore, perché essi rappresentano il nostro futuro.
I BAMBINI PRIMA DI TUTTO!”

Morena Fontanello
Consigliere Comunale
Capogruppo di Italia Viva

Altri articoli

Back to top button