ComunicatiIn evidenza

San Severo: gli studenti del ‘Minuziano’ in prima fila per la sostenibilità ambientale

Continuano le azioni di cittadinanza attiva da parte degli alunni della classe 1^B Informatica del Polo Tecnologico “Di Sangro – Minuziano – Alberti” di San Severo che, nella mattinata di venerdì 28 maggio, dopo essere stati informati e sensibilizzati dai docenti sulle tematiche di educazione civica e ambientale, si sono recati nei cortili interni della scuola per ripulire alcune aree.

L’iniziativa si rifà ad un modello di scuola che svolge un ruolo attivo nelle politiche locali ambientali e contribuisce, con l’innovazione della didattica e degli strumenti formativi, alla crescita di nuove generazioni più consapevoli e soprattutto protagoniste di un futuro sostenibile. Gli alunni si sono confrontati tra di loro su alcuni aspetti legati alla raccolta differenziata nella propria città, da cui è emerso, ad esempio, la necessità di avere più cestini per la differenziata e maggiori informazioni sulle modalità di separazione delle varie frazioni merceologiche.

Rispettando i programmi dell’Agenda 2030 e, in particolare, attraverso la raccolta differenziata, i ragazzi hanno separato le varie frazioni merceologiche dei rifiuti in appositi cartoni da loro realizzati. Oltre agli alunni, hanno contribuito all’iniziativa il DS Vincenzo Campagna, i docenti Rosaria Busini e Ivan Morlino e il Consorzio Gema (ditta deputata alla raccolta rifiuti nella città).

Altri articoli

Back to top button