In evidenza

SAN SEVERO: GRAZIE ALLA ‘GAZZETTA’ PER LE BATTAGLIE SUL CIMITERO

LETTERA ALLA GAZZETTA:

“Spett.le Redazione della GAZZETTA DI SAN SEVERO, mi voglio congratulare con voi per i tanti articoli sul cimitero di San Severo e sui ripetuti scempi edilizi che si stanno compiendo; bello anche

 

l’ultimo articolo sulla tomba di proprietà della Confraternita dei Celestini.
Voglio dare un mio piccolo contributo richiamando anche l’attenzione degli organi competenti (Comune, vigili urbani, vigili del fuoco e ASL ) per prevenire un disastro  che da un momento all’altro potrebbe verificarsi nel cimitero. I loculi costruiti a ridosso dei muri perimetrali della tomba della Confraternita di Sant’Antonio Abate da un momento all’altro potrebbero cadere poichè stanno forse cedendo le fondamenta e le file dei loculi si stanno staccando dalla parete (già distaccati di circa 5 cm) tanto che la confraternita ha fatto porre delle funi di acciaio per frenare la caduta, tiranti che per il mese dei morti sono stati tolti e lasciati solo per terra gli occhioli. Vi immaginate cosa potrà succedere per una improvvisa caduta dei loculi per la perdita del baricentro? Danni ingenti ai manufatti circostanti, lesioni alle persone che vi si troveranno li per caso, bare scaraventate per terra…. !!!
Mi auguro, visto che vi stanno a cuore i nostri amati defunti, che questa mia segnalazione non venga cestinata e le venga data la massima diffusione tramite LA GAZZETTA DI SAN SEVERO per richiamare alle responsabilità chi deve porre rimedio prima che si verifichi un disastro.”



Distinti saluti

AVV. GIUSEPPE SERPONI

Altri articoli

Back to top button