In evidenzaSport

San Severo, i primi arrivi. Tanti nomi per il d.s. Marino

Decolla il mercato in casa San Severo. Come preannunciato la scorsa settimana dal d.s. Marino, all’ingaggio dell’allenatore sarebbero seguiti i primi contatti con i giocatori graditi dalla società giallogranata, che punta a migliorare i risultati ottenuti la scorsa stagione.

Il club dauno sembra dunque vicino a chiudere le prime trattative, già domani dovrebbero arrivare le conferme ufficiali di tre arrivi, tutti under, per i ruoli di portiere, centrocampista ed esterno offensivo. Vicinissime anche diverse conferme, i già citati Cinque e Rossi in pole position, probabile una risposta per entrambi a breve, tra gli altri protagonisti della scorsa annata sembrano possibili i ritorni di Favetta e Rolli, mentre dovrebbe rientrare all’ovile anche il difensore Galullo, che ha trascorso la seconda parte dell’ultimo campionato alla Reggiana in Lega Pro.

Il taccuino del direttore sportivo Gigi Marino è pienissimo, diversi i contatti che il giovane dirigente giallogranata ha mantenuto in questi giorni per costruire un organico competitivo come chiesto da patron Dell’Erba. Tantissimi i nomi dei papabili: in difesa si parla con Pasquale Esposito (lo scorso anno a Monopoli), piacciono anche Tricoli e Ciano, mentre in mediana forte pressing su Michele Menicozzo (tante presenze in Lega Pro, originario di San Giovanni Rotondo), con attenzione importante a Logrieco, al marocchino El Kamch (anche lui a Monopoli nell’ultima stagione) ed a Vicedomini. Calda la situazione anche per il reparto offensivo, tante le alternative nel caso di una fumata nera con Lorenzo Cinque, i nomi nuovi sono quelli di Giuseppe Lacarra, autore di 10 gol in 24 gare a Bisceglie nella scorsa Serie D, e di Vincenzo Varriale, 29 presenze e 17 gol con la maglia del Gelbison, ma rimangono seguitissimi anche Bozzi e Patierno.

Calciatori di prim’ordine per essere protagonisti nella nuova stagione, Marino farà di tutto per mettere il prima possibile a disposizione di mister De Felice il materiale umano sul quale lavorare per costruire il San Severo voluto dai soci giallogranata, decisi a puntare più in alto della salvezza raggiunta nelle prime due stagioni in D.

Salvatore Fratello

Altri articoli

Back to top button