CronacaIn evidenza

San Severo: “IL CONSULTORIO IN EMERGENZA” OLTRE 200 FIRME PER MANTENERE IL SERVIZIO

Raccolte oltre 200 le firme in pochissimi giorni a San Severo, per sottoscrivere una petizione promossa per garantire alla città il consultorio familiare cittadino che si trova in piena emergenza.

Le utenti del Consultorio Familiare di San Severo, hanno deciso di promuovere una raccolta di firme di protesta e denuncia,con la speranza di produrre un cambiamento positivo e restituire miglior dignità ad un Servizio destinato principalmente alle donne e ai minori.
Spiegano le firmatarie:

“Siamo stanche di assistere al disinteresse Istituzionale per questa realtà.”
Cosa c’è oggi al Consultorio :
– 18 ore settimanali di servizio ginecologico con 1 Ostetrica e
un’Infermiera, ambedue a part time, che fanno i salti mortali per
ottemperare alle tante e delicate prestazioni richieste.
– La Psicologa e l’altra Ostetrica sono da mesi in pensione, mai
sostituite;l’altra Infermiera e l’Assistente Sociale sono in malattia.
Il Consultorio familiare è un Servizio importante per la pianificazione familiare, la contraccezione, l’educazione sessuale e la prevenzione dell’IVG, l’applicazione della Legge 194. Fa prevenzione dei tumori della sfera genitale, screening regionale dei tumori al collo dell’utero con il prelievo del pap test; la cura della maternità e monitoraggio della gravidanza, in particolare per le fasce sociali meno fortunate.
Ci accompagna al parto con i suoi Corsi, aiutandoci a maturare una scelta consapevole ed orientarci nei Servizi preposti alla diagnosi prenatale, ai laboratori analisi, al punto nascita, per l’accesso al Secondo livello diagnostico;funge da riferimento per le donne straniere e immigrate.
Il consultorio “abbraccia” i bisogni delle famiglie, occupandosi anche di adozione, affido e riconciliazione familiare, d’intesa con il Tribunale dei minori ed i Servizi Sociali sul Territorio; va sottolineato il ruolo sensibile del Servizio nel promuovere valori culturali basati sull’accoglienza e la non violenza .
Ricordiamo che la nostra San Severo ha circa 60.000 abitanti e , a norma di legge , dovrebbe avere un Consultorio ogni 20.000 abitanti.
Invece, siamo qui a denunciare gravi criticità, carenze ed inadempienze, determinate dal disinteresse totale dei Dirigenti dell’Asl FG, a tutti i livelli, sordi alle richieste di potenziamento del Servizio, già evidenziate dal Consiglio Comunale l’anno scorso .
Denunciamo con forza che i problemi di assistenza si sono acuiti da due anni per la chiusura del Servizio di ambulatorio presso la Ginecologia del Reparto Ospedaliero, sempre per carenza di Risorse Umane.
Il Consultorio deve avere l’Organico al completo !!!
Nella speranza che questa nostra denuncia produca fattivi interventi da parte delle Autorità preposte, manterremo una costante azione di vigilanza fino a quando non ci sarà la piena operatività per questo Servizio Territoriale fondamentale per tutte le donne di San Severo.

San Severo, 12 giugno 2020

Altri articoli

Back to top button