In evidenza

SAN SEVERO: IL MOVIMENTO 5STELLE PRESENTA IL PROPRIO PROGRAMMA ELETTORALE “DEMOCRAZIA DIRETTA E TRASPARENZA”

È nostra convinzione che oggi più che mai vi sia l’esigenza che i cittadini si riapproprino della gestione delle proprie città, regioni e dell’intero paese. Le esperienze passate ci insegnano quanto l’esercitare il solo diritto di voto non basti a garantire che i nostri mandati elettorali vengano rispettati.

Il compito degli eletti sarà quello di incentivare

 

la partecipazione di tutti i cittadini in tutti gli aspetti ed in tutte le decisioni che interessano la collettività. La trasparenza di tutti gli aspetti di interesse pubblico è un cardine del nostro modo di vedere la gestione pubblica e molti sono gli strumenti che ci prefiggiamo di utilizzare per permettere che chiunque possa seguire e controllare il lavoro del municipio in ogni suo aspetto ed infine rendere vincolante per l’amministrazione qualsiasi iniziativa di interesse comune.

  • Incontro semestrale degli eletti del Movimento 5 Stelle per confrontarsi con i cittadini e verificare il rispetto del mandato elettorale;


  • trasmissione in diretta streaming dei consigli comunali sul sito istituzionale del comune;


  • Riunioni consiliari all’aperto o in diversi quartieri della città, al fine di coinvolgere tutta la cittadinanza nel processo democratico;


  • modifica dello statuto comunale al fine di inserire il referendum propositivo senza quorum;


  • introduzione della norma di bilancio partecipativo, anch’esso vincolante per il consiglio comunale. Tale strumento permetterà ai cittadini di decidere come spendere il denaro pubblico;


  • possibilità dei cittadini di presentare e votare delibere e di indicarne le priorità con conseguente introduzione nel piano triennale dei lavori pubblici e dei servizi;


  • inserimento puntuale sul sito istituzionale del comune dei verbali delle sedute del consiglio comunale e delle commissioni consiliari nonché di tutti gli atti dell’amministrazione comunale;


  • istituzione di uno “sportello amico” per assistenza diretta circa le pratiche comunali e di accesso diretto a tutta la documentazione della pubblica amministrazione compreso il bilancio comunale;


  • recepimento curricula e dati personali di aspiranti assessori. Tra questi, la scelta verterà su quelle persone che abbiano le giuste competenze per ricoprire la carica amministrativa richiesta, oltre ai requisiti richiesti dal M5S per la candidatura (nessuna tessera di partito, fedina penale pulita, nessun carico penale pendente);


  • regolazione del gettone di presenza ai consigli comunali ed alle commissioni consiliari sulla scheda personale del sindaco, di ogni consigliere comunale e di ogni assessore;


  • pubblicazione dettagliata in rete delle spese sostenute dal sindaco, dalla giunta, dagli uffici tecnici e dai gruppi consiliari;


  • richiesta della rendicontazione delle spese di tutti gli enti e degli amministratori;


  • pubblicazione in rete della dichiarazione dei redditi del sindaco, dei consiglieri, degli assessori e dei dirigenti;


  • acquisizione ed implementazione di software open source (gratuiti) che consentano la partecipazione dei cittadini fornendo adeguato supporto online ai processi partecipativi, cioè a percorsi che, attraverso diverse fasi, portino i partecipanti a raggiungere uno o più obiettivi condivisi quali, ad esempio, la formulazione di una proposta, la scelta tra differenti alternative, la stesura di un documento, etc.


La gestione di tali istituti avverrà grazie agli strumenti di cui è dotata la piattaforma open source oggetto della proposta


Movimento 5 Stelle San Severo.

Altri articoli

Back to top button