ComunicatiPrima pagina

San Severo: IMMIGRAZIONE E SICUREZZA UN OPTIONAL DA DOPO LAVORO

In questi ultimi giorni alcuni immigrati residenti sul territorio di San Severo si sono resi protagonisti di alcuni fatti incresciosi, come il tentativo di molestie nei confronti di una giovane concittadina in un parcheggio, fortunatamente conclusosi nel migliore dei modi o la passeggiata di un nord africano, mezzo nudo, all’interno del centro commerciale Leclerc, cui hanno dovuto assistere, loro malgrado, alcuni avventori giornalieri, fino all’aggressione,con tanto di mazza, nei confronti di incolpevoli automobilisti in transitosu via Foggia. Inquest’ultimo caso, per fortuna, il soggetto è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Dopo tutti questi avvenimenti Forza Nuova San Severo chiede a gran voce al sindaco della città, Francesco Miglio, l’applicazione del daspo urbano nei confronti di queste persone e di quanti con i loro comportamenti si macchino di crimini contro la città che li ha ospitati, suo malgrado. Inoltre, chiede l’immediata sospensione del protocollo d’intesa siglato tra la diocesi e il comune di San Severo in favore dei migranti, risultando, ed i precedenti episodi lo dimostrano, poco sicuro ospitarealtri immigrati africani sul nostro territorio.

Una volta terminato il lavoro per gli stagionali come impiegheranno il loro tempo?

Come affronterà il nostro sindaco, la questione sicurezza derivante dall’abnorme afflusso legato alla firma del protocollo d’intesa?

Come scongiurerà ulteriori aggressioni da parte di immigrati nei confronti dei suoi concittadini, gli stessi che lo hanno onorato di un secondo mandato e a cui hai saputo tenere ben nascosta la ratifica del protocollo d’intesa?

Il segretario cittadino di Forza Nuova

Armando dell’Oglio

Altri articoli

Back to top button