ComunicatiPrima pagina

SAN SEVERO: Inaugurato il monumento alle vittime del dovere, “Un insegnamento per tutti i giovani”.

L’opera, sul progetto dell’architetto Marco Valsecchi, è stata realizzata dal Maresciallo Maggiore Ruolo D’Onore, Vittima del Dovere, Francesco Maratea, ed inaugurata stamane alla presenza del Sindaco di San Severo Francesco Miglio, del viceprefetto di Foggia Salvatore Caccamo e delle altre autorità civili e militari presenti.

«La cultura del rispetto è ciò che i giovani oggi qui presenti stanno respirando, momenti come questo aiutano a costruire una coscienza civile di cui c’è tanto bisogno, visto l’attacco che le istituzioni ai vari livelli ricevono da anni. Siamo più che onorati di ricordare in questo modo le vittime del dovere.» – queste le parole che il Sindaco ha rivolto ai tanti giovani presenti.

Molto sentito è stato poi, il pensiero degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario “M. Di Sangro” di San Severo, di cui vi riportiamo un estratto: «Siamo felici che ci sia ancora nella nostra società, spesso segnata ancoradall’egoismo, chi celebra il dovere come servizio da offrire agli altri, e vuole ricordare che in mezzo a noi ci sono gli eroi del quotidiano. Persone che in silenzio, lontani dalle telecamere, tra mille difficoltà e negli scenari più rischiosi si impegnano per costruire una società più giusta e solidale, anche a costo di perdere l vita. Gli appartenenti alle forze dell’ordine, alla magistratura, ai vigili del fuoco, e tutti coloro che mettono a rischio la propria incolumità pergarantire la nostra serenità, sappiano che a loro va la nostra stima, la nostra solidarietà e il nostro affetto.»

Il​ monumento ubicato nell’area adibita a verde pubblico fra le vie Ruggiero Grieco, Tommaso Fiore e Padre Matteo D’Agnone,​ è stato realizzato interamente a spese di Francesco Maratea e dai suoi cognati mastri muratori, che insieme al figlio e al nipote hanno lavorato senza percepire nessun compenso, donando il loro lavoro alla causa.

Il manufatto è in cemento armato e rivestito in PIETRA BOCCIARDATA DI APRICENA, donata dal Dott. Paolo Dell’Erba, la Città ha esperesso quest’oggi il proprio “grazie” a Francesco e ai suoi cari per aver supportato l’Associazione Vittime del Dovere e aver reso onore al sacrificio delle Vittime.

Altri articoli

Back to top button