CronacaIn evidenza

SAN SEVERO: Incendio alla braceria “A’ Chiang”, Alessandro Notarangelo: «Dopo la rabbia ora siamo pronti a ripartire».

È un mese da dimenticare quello che la nostra Città si sta lasciando alle spalle, dopo quattro atti intimidatori ed alcuni episodi di violenza; sull’incendio che nella notte tra il 27 e il 28 gennaio ha colpito la braceria “A’ Chiang” di Via Soccorso stanno ancora indagando gli inquirenti per cercare di stabilire la matrice dolosa o accidentale, noi intanto siamo andati ad ascoltatore la famiglia Notarangelo, a poco più di ventiquattr’ore dall’incendio che ha colpito l’attività di famiglia:


«lo sconforto è tanto, per ora però ho rassicurato il mio staff di colla
boratori e tutta la mia famiglia. – aggiunge Alessandro Notarangelo – sono già pronto a ripartire, sto già pensando al futuro. Appena scoppiato l’incendio il vicinato si è preoccupato subito di avvisarmi, ma una volta arrivato qui non c’è stato nulla da fare. Ora bisogna solo rimboccarsi le maniche e ricostruire. Lo dobbiamo ai nostri clienti e a quanti si sono affezionati a noi

Da parte della nostra testata tutta la vicinanza alla famiglia Notarangelo, che saprà sicuramente tornare a testa alta e riprendere un’attività punto di riferimento per molti, per il proprio lavoro e la qualità del servizio offerto.

Altri articoli

Back to top button