In evidenza

SAN SEVERO: La città ha bisogno di essere governata dalla politica con la P maiuscola

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal dott. Francesco DAMONE alle testate locali sulle future amministrative cittadine.

“La città ha bisogno di essere governata dalla politica con la P maiuscola che metta al centro del programma la famiglia, i cittadini e le imprese, riducendo le spese anche degli amministratori comunali

 

. La città che sogno è una città pulita con gente che lavora e con giovani con adeguata istruzione”.

Così il consigliere regionale Francesco Damone, che annuncia di non voler concorrere alle prossime elezioni amministrative, commenta la situazione politica locale.

“La situazione politica in città sta assumendo – spiega Damone – i caratteri della rincorsa alla poltrona perché ognuno ritiene di proporsi a rappresentare la città. Ciò che occorre, invece, è un cambiamento culturale e politico con un’aggregazione trasparente mirata al governo della città, al rinnovamento della classe politica, al rinnovamento della metodologia delle assunzioni, degli appalti, degli incarichi oltre che dei programmi, che devono riguardare i cittadini in quanto liberi elettori. Oggi assistiamo alla molteplicità di indicazioni – continua Damone – da parte di soggetti che ambiscono a governare la città pronti a servire i cittadini e i propri interessi.  Non è questo che San Severo si attende dalla classe politica, abbiamo la necessità di scegliere persone normali, professionisti seri, che all’atto delle candidature devono sottoscrivere un patto d’onore contenente i principi fondamentali e fondanti della propria giunta. Tale scelta non si può tollerare – aggiunge Damone – perché il sanseverese deve potersi interfacciare con il primo cittadino, che è punto di riferimento, confessore e destinatario di problematiche che oggi sono drammatiche per la popolazione”.

San Severo, 15 ottobre 2013.

Altri articoli

Back to top button