CronacaIn evidenza

San Severo: la morte di Mario Tassano, un’istituzione con il suo “Bottegone”

PNelle scorse ore è venuto a mancare all’età di 77 anni Mario Tassano, commerciante molto noto in città.

Mario, uomo amato da tutti, aveva fondato insieme al fratello, nei primi anni ’60, il “Bottegone”, il supermarket più rinomato della città, sito in via Filippo d’Alfonso, diventando così per oltre quarant’anni una vera istituzione. Lo chiamavano tutti “signor Mario”, persona garbata e sempre sorridente, viene ancora ricordato oggi da intere generazioni con il suo camice bianco, la sua matita sull’orecchio mentre prepara i panini e serve al banco gli affezionati clienti.

Mario Tassano è stato sempre un punto di riferimento per i festeggiamenti patronali. La sua devozione alla Vergine del Soccorso lo ha portato ad organizzare per decenni iniziative, eventi e spettacoli pirotecnici. Agli inizi degli anni 2000, insieme ad altri amici del quartiere fa ingresso nella “Pro Civitate” diventando così il referente del rione “Sop u rusarie” che, organizzava le indimenticabili batterie al passaggio della processione nel giorno della domenica.

I funerali si svolgeranno a data da destinarsi.

Alla moglie Maria Laura, ai figli Cinzia, Enzo e Ursula, giungano sentite condoglianze dalla redazione, dall’editore Sales e dalla grande famiglia della nostra “Gazzetta”.

Altri articoli

Back to top button