EventiPrima pagina

San Severo: La musica degli anni ‘50 cantata dal Mirella Foschi Jazz Ensemble

Il concerto giovedì 17 giugno nel chiostro della Chiesa della Libera

Saranno le più belle canzoni degli anni ’50 le protagoniste del prossimo spettacolo della Rassegna musicale degli Amici della Musica, giunta alla 52.ma edizione. Giovedì 17 giugno 2021, alle ore 20.30 (porta ore 20) presso il chiostro della Chiesa di Santa Maria della Libera di San Severo, andrà in scena “Un bacio a mezzanotte” con il Mirella Foschi Jazz Ensemble. A esibirsi Mirella Foschi (voce), Nunzio Ferro (chitarra), Michele Carrabba (sax), Salvatore De Jure (pianoforte), Luciano Pannese (contrabasso) e Luigi Capasso (batteria). Ad aprire il concerto il Braes Trio composto da Francesco Cavaliere (corno), Antonio Tete (tromba) e Giorgio Leone (trombone).

La musica ha rappresentato uno degli elementi più distintivi della cultura giovanile del secondo dopoguerra, divenendone uno dei più importanti fattori di unificazione in società per molti aspetti ancora profondamente diverse. Ballare, sognare, dimenticare erano i paradigmi di quegli anni. E lo spirito leggero, romantico e sognatore sarà il filo conduttore del concerto del Mirella Foschi Jazz Ensemble; farà rivivere le emozioni ancora presenti nel cuore di tante generazioni. «La voce di Mirella Foschi e l’arte dei suoi musicisti domineranno la scena ricordando la classe, il romanticismo e l’ironica austerità dei nostri pittoreschi anni ‘50, quando la canzone italiana rappresentava il meglio del panorama musicale mondiale», commenta Gabriella Orlando, presidente dell’Associazione.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura, Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni.

Mirella Foschi inizia il suo percorso di studi di canto partecipando a diversi stage e seminari musicali, tra cui quello con il cantante, musicista e vocal coach Luca Jurman. Continua il suo percorso con Valerio Zelli, voce degli O.R.O. Perfeziona i suoi studi con Tony Guerrieri, vocal coach di Radio Italia. Si dedica allo studio della Vocologia Artistica seguendo seminari col foniatra Franco Fussi. Le sue prime esibizioni la vedono interprete di brani che spaziano dallo swing al jazz passando attraverso musicalità latine come la Bossa Nova. Tre le diverse collaborazioni, Mirella Foschi incontra il pianista Salvatore De Iure con il quale crea il “Salvatore De Iure –Mirella Foschi Quartet”, che vede al contrabbasso Ulrico Priore e alla batteria Tiziano Paragone; insieme partecipano a varie rassegne jazz ed eventi a scopo benefico.

Nel 2012 conosce il chitarrista Nunzio Ferro e inizia una nuova collaborazione presentando un repertorio pop internazionale. La sua voce viene scelta dal musicista dj Luigi Fracchiolla per interpretare un suo brano swing dal titolo “Volare Via” che riscuote successo anche in diverse radio a diffusione nazionale. Nel luglio 2014 apre il concerto di Simona Molinari nel Summer Wine Fest presso le Cantine Teanum di San Severo (FG).

Continua a perfezionarsi frequentando lezioni di canto moderno con il maestro e vocal coach Luca Pitteri, ha partecipato alla masterclass di Tecnica Vocale “iMix”- la Scienza dei registri vocali con Roberto Delli Carri.

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button