Sport

SAN SEVERO-MANFREDONIA 1-0, AI GIALLOGRANATA IL DERBY DI CAPITANATA

È Testardi con un gran colpo di testa a giro a regalare i primi tre punti al San Severo nella gara in casa con i cugini del Manfredonia.

Partita inizialmente molto equilibrata. Le due squadre si fronteggiano a centrocampo cercando di prendere in mano il pallino della gara. A conti fatti è il Manfredonia a vantare il maggior numero di azioni da gol nel primo tempo. La Seconda frazione di gioco inizia con una marcia diversa per i giallogranata. Sono le sostituzioni (Catalano e Testardi) a dare la marcia in più alla squadra di casa. Al 41′ è Testardi a sbloccare la partita per il San Severo. L’attaccante salta più alto di tutti e con un colpo di testa a giro insacca la palla nel sette. I minuti finali non regalano emozioni. Al triplice fischio finale il San Severo chiude sull’1-0. Tre punti strategici in vista dello scontro interno col Potenza. “Buona gara di tutta la squadra. I cambi di sono rivelati strategici”, ha dichiarato mister Olivieri.

Il tabellino || San Severo – Manfredonia 1-0

SAN SEVERO CALCIO: Provaroni, Favilla, D’Angelo; D’Ambrosio, Ianniciello, Mautone; Menicozzo, Lanzillotta, Leonardi (32’st Catalano, 43’st Basta), Florio (26’st Testardi), Lauriola. A disp. Valente, Novello, Traore, Mancini, De Bellis, Laboragine. All. M. Olivieri

SSD MANFREDONIA CALCIO (3-4-2-1): Tarolli; Fiore, Romeo, Vergori; Coccia (40′ st De Rita) Romito, Vicedomini, Raho; Castrì (37′ st Molenda) La Porta, Bozzi (30’st Malcore). A disp. Longobardi, De Filippo, Gentile, Pellegrino, Esposito, Bonabitacola. All. M. Vadacca

ARBITRO: Valerio Maranesi di Ciampino (Barone-Rizzotto)

MARCATORI: 41’st Testardi

AMMONITI: Mautone, Ianniciello (S); Vergori (M)

ESPULSI: al 43’st D’Angelo (S) per gioco pericoloso

NOTE: Pioggia battente, terreno in sintetico. Spettatori 300 circa. Angoli 3-3. Recupero: 0’pt, 5’st.

Enzo Pizzolo (responsabile comunicazione San Severo calcio)

Altri articoli

Back to top button