In evidenza

SAN SEVERO: MARINO “Colpi bassi dai miei competitori”

Credo che una spiegazione da parte mia sia non solo necessaria ma doverosa. Mi aspettavo colpi bassi per questa campagna elettorale ma che dovessero venirmi proprio da coloro che dichiarano volersi alleare con il mio partito mi sembra quantomeno strano; è proprio vero il detto “dagli amici mi guardi Iddio che dai nemici mi guardo io”, anche questo non è un inedito.
Ho chiesto ad un mio collaboratore di

 

abbozzarmi una lettera al segretario del partito al quale mi onoro di appartenere, il PD, per formalizzare la mia candidatura alle Primarie per la carica di Sindaco della città; gli ho detto che avrei voluto inserire dei richiami ai principali argomenti che mi stanno a cuore e li ho specificati. Mi ha presentato una bozza, l’ho integrata, dove e come ho ritenuto di farlo, e l’ho pubblicata. Questi i fatti; poi, siccome sono abituato ad assumere le mie responsabilità, anche quando a me non direttamente imputabili, e la lettera l’ho firmata io, me ne assumo tutte le responsabilità sia per quanto fatto dal mio collaboratore che per la parte da me integrata. Che male avrei fatto? La lettera non doveva essere né una tesi di laurea né di dottorato, elaborati che notoriamente devono rispondere al criterio della prima pubblicazione; credo sia molto difficile, se non impossibile, immaginare un programma elettorale che risponda a questo requisito. Le idee rappresentate nella lettera mi sono piaciute, io le ho condivise, adattate e fatte mie. Per dirla alla Renzi maniera: le buone idee non sono patrimonio di nessuno, perché non sfruttarle? Anziché attaccarmi su quello che intendo fare e come intendo farlo mi criticate dicendo che ho copiato, ma quello che avrei copiato è giusto o sbagliato? Voi cosa e come lo fareste?
Evidentemente siete a corto di idee ed incapaci anche di prenderle a prestito.
Comunque, caro sig. Lino Albanese, ti ringrazio per la segnalazione; vuol dire che dovrò controllare di più e meglio l’operato dei miei collaboratori e approfittando della tua cortesia, la prossima volta, prima di pubblicare qualcosa, te la invierò in anteprima così che tu e/o gli altri firmatari del post, mi farete sapere se si tratta di un inedito oppure se è già stato pubblicato da altri su internet.
Per quanto riguarda il mio operato alla Regione, a parte le proposte di legge che mi hanno visto firmatario e tutto il lavoro svolto in commissione che parlano da soli, puoi sempre informarti presso il tuo capobastone.


Dino Marino

Altri articoli

Back to top button