ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

San Severo: MEGLIO UN MONARCA O UN ANARCHICO?

In riferimento all’articolo della settimana scorsa in merito ad una signora che si lamentava degli orari del parco giochi e quindi dell’uscita alle ore 12,30, il sottoscritto Luigi Spagnoli il quale svolge a titolo di volontariato il ruolo di assistenza per l’apertura e chiusura oltre al servizio di guardiania del Parco Giochi Comunale, fa presente che a volte nel leggere certe lettere sui social e testate giornalistiche mi lascia pensare che in questa città regna sempre più l’anarchia totale. Non per altro, visto il ruolo che svolgo all’interno della struttura comunale e se la mia persona a volte diventa scontrosa è perché nella nostra città ci sono cittadini che oltre a non saper rispettare le regole diventano arroganti e presuntuosi. Mi spiego: Il regolamento comunale della Villa e quindi del Parco Giochi che è parte integrante della struttura è stato approvato dal Consiglio Comunale in data 23/07/2019 giusta Delibera n. 45. Pertanto lo stesso recita all’articolo 3 – ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO ED UTILIZZO, che la mattina l’orario di chiusura è alle 13 ma la chiusura di tutte le attività interne vengono segnalate mediante il suono di avviso della sirena, quindici minuti prima della chiusura di tutta la struttura, il tutto per dar corso a tutti i cittadini di affluire verso l’uscita principale. Faccio presente che in questa città come dicevo prima regna l’anarchia totale e al rispetto delle regole non fa comodo a nessuno. Non per altro il sottoscritto tutti i giorni ha sempre diverbi con alcuni cittadini proprio in virtù del fatto che non tutti si adeguano a certe disposizioni approvate dalle autorità competenti. Io come cittadino Sanseverese e in questo caso anche come volontario, cioè colui che si mette a disposizione per la collettività al fine di dare un servizio alla cittadinanza, senza nessuna forma di pagamento, mi chiedo, ma è mai possibile che nonostante uno si rende disponibile a far rispettare le regole mi devo sentire attribuire il ruolo che faccio bullismo oltre ad essermi dato dell’ingrato monarca? Beh io dico a questo punto meglio un monarca che fa rispettare le regole che un cittadino anarchico che predicano bene e vuole fare di una struttura pubblica qualcosa di privato.

Rispettiamo ciò che ci appartiene!

Luigi Spagnoli (Un Volontario per la città)

IMG_6446

Altri articoli

Back to top button