ComunicatiPrima pagina

San Severo merita rispetto e soprattutto merita di essere tutelata e protetta dallo Stato.

Solo qualche settimana fa apprendevamo dell’arrivo di circa 40 uomini che andavano ad incrementare i vari reparti delle nostre Forze dell’Ordine in previsione dell’estate. Ovviamente tutto questo non è servito a nulla, basti vedere l’ennesimo agguato avvenuto ieri pomeriggio nella nostra città, dove per l’ennesima volta è stato coinvolto anche un minore. Nemmeno il coinvolgimento di bambini è riuscito a smuovere chi di dovere, soprattutto le alte cariche dello Stato, più volte invocate a gran voce dalle Istituzioni locali ma soprattutto dalla cittadinanza, stanca e ormai abbandonata al proprio destino. Si continua a chiacchierare nei momenti immediatamente successi alle tragedie, ma poi tutto passa in secondo piano e cade nel dimenticatoio. Siamo ancora qui in attesa di una risposta concreta e reale da parte dei “piani alti” delle nostre Istituzioni, una risposta che invochiamo da tempo e che non è mai arrivata!
La nostra comunità merita rispetto e soprattutto merita di essere tutelata e protetta dallo Stato. Meritiamo di ricevere risposte e meritiamo di vivere in maniera dignitosa e soprattutto senza aver paura.

San Severo Siamo Noi

Altri articoli

Back to top button