CronacaIn evidenza

San Severo: messa in sicurezza siti ecoballe. “Ecomafie…tolleranza zero”

Appresa la notizia della votazione in Consiglio Regionale Puglia che prevede lo scostamento di bilancio per la messa in sicurezza, nei Comuni di Chieuti e di San Severo, dei siti interessati da ecoballe, il Sindaco di San Severo, Avv. Francesco Miglio, unitamente all’Assessore all’Ambiente, Mariella Romano, ha rilasciato la seguente dichiarazione congiunta:

“Attendavamo la notizia che ci è pervenuta ieri. Il Consiglio Regionale Puglia ha approvato un finanziamento importante, con necessario inserimento nella legge di assestamento di bilancio, per la somma di €  500.000 in favore dei Comuni di Chieuti e San Severo, da utilizzare per la messa in sicurezza dei siti interessati da ecoballe . Per quanto concerne il nostro territorio, avremo cura del sito in via Apricena e dei capannoni in zona CIP.    A nome della Città di San Severo, ringrazio il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e quanti, come Paolo Campo, Presidente della V Commissione Ambiente, hanno accolte le istanze provenienti da due Comuni in prima linea nella battaglia contro lo smaltimento illecito dei rifiuti.  La Civica Amministrazione di San Severo ha sempre avuto –e continuerà ad avere – “TOLLERANZA ZERO” nei confronti di quanti pongono in atto l’illecito sversamento dei rifiuti o –peggio ancora! – fanno parte del sistema criminale della “Ecomafia”.  Desidero ringraziare pubblicamente l’Assessore all’Ambiente, Mariella Romano, per il fondamentale contributo dato per l’ottenimento di questo importante risultato politico, ma, altresì, per il grande impegno profuso nel settore Ambiente, impegno che ci ha portato ad avere evidenti risultati, raggiunti, peraltro, in uno spazio temporale molto contenuto. Dobbiamo procedere in questa direzione, facendo sempre meglio e sempre di più per rendere San Severo più bella e più pulita e garantendo la massima collaborazione con le Istituzione nella lotta per la legalità, convinti come siamo che la guerra alla criminalità deve essere combattuta da tutti i Cittadini, facendo ciascuno la propria parte, anche nelle piccole cose.”

San Severo, 17 dicembre 2021

                                                                                                                                                                                                                         IL PORTAVOCE del SINDACO

                                                                                                                   Avv. Dario de Letteriis

Altri articoli

Back to top button