ComunicatiIn evidenza

San Severo: per i 100anni di Giovanni Spada consegna della Medaglia d’Onore conferitagli dal Presidente della Repubblica Mattarella. 

La Confalp Capitanata – San Severo, ha inteso omaggiare il signor Giovanni Spada, in occasione del centenario dalla nascita e in virtù della consegna, ai familiari, della Medaglia d’Onore conferitagli dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. 

Le dichiarazioni del Responsabile della Confalp Capitanata, Francesco Sderlenga:

“Nato a San Severo il 20 luglio 1922, il bersagliere Giovanni Spada, è stato un costruttore di pace in famiglia come tra gli amici. Per i suoi forti muscoli venne definito, fin da ragazzo, “il gigante buono” del quartiere e cominciò ad allenarsi come pugile.

Ben presto, il secondo conflitto mondiale prima e la prigionia in Germania poi, infransero tutti i suoi sogni più belli.

Tornato in Italia lavorò la terra e i suoi frutti con tanta passione dedicandosi con amore alla sua sposa Amelia, ai figli: Maria Antonietta, Rosanna, Patrizia e Giuseppe ed agli adorati nipoti: Michele e Giovanni.

Il 14 giugno scorso il Sig. Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito alla sua memoria la Medaglia d’onore (dell’IMI – Internati Militari Italiani) per essere stato internato nei lager nazisti, dopo essersi rifiutato di combattere a fianco dei tedeschi.

La sua lunga vita non è stata priva di sofferenze e lutti, ma da autentico cattolico ha affrontato le avversità con coraggio e fiducia nella Provvidenza.

Le sue ultime parole sono state il suo testamento: “Vogliatevi sempre bene”.

In virtù dei valori che accomunano la nostra Associazione a quelli del signor Spada abbiamo inteso ricordarlo con l’intitolazione della sala riunioni dei nostri uffici di Via Mazzini n. 30 a San Severo, con il grande apprezzamento da parte della famiglia.”

Foggia 26.07.2022

Altri articoli

Back to top button