In evidenza

SAN SEVERO: PERSIANO – presentato un importante ordine del giorno sui lavori pubblici

Il problema occupazionale è, oggi, il dramma che angoscia, più di ogni altra cosa, un numero sempre più alto di famiglie che perdono la serenità e la certezza del proprio futuro e di quello dei propri figli. Il problema certamente non può essere risolto dagli enti locali, ma un’Amministrazione Comunale attenta, pur consapevole del fatto che il problema ha carattere nazionale e forse

 

internazionale, deve porre in essere tutte le iniziative possibili per arginare tale fenomeno cercando di creare le condizioni favorevoli per una politica di sviluppo e di sostegno all’imprenditoria locale. In quest’ottica l’Amministrazione Savino ha già fatto un primo importante passo istituendo un tavolo permanente con i sindacati e le associazioni di categoria proprio per cercare, insieme, delle soluzioni praticabili nel rispetto delle normative vigenti. Su quest’onda il gruppo dell’ADC, a firma del Capogruppo Persiano, ha presentato un Ordine del Giorno sui lavori pubblici di notevole importanza che sarà discusso nel prossimo Consiglio Comunale il 23 luglio p.v.
Se dovesse essere approvato saranno eliminate tutte quelle pastoie burocratiche che rallentano gli affidamenti dei lavori con bandi dai tempi lunghissimi che spesso si protraggono ancor più a causa di inevitabili ricorsi e contenziosi. Con il risultato assurdo di avere disponibilità economiche pronte e bloccate e lavori che non partono con conseguente danno per le imprese e l’economia locale. Semplificando, per i lavori fino ad un milione di euro, la normativa prevede l’istituzione di un “Elenco delle Imprese” (in possesso dei requisiti richiesti) che si rendono disponibili da cui attingere direttamente, senza bando, per l’affidamento dei lavori. Fino a 500.000 euro è obbligatoria la richiesta di almeno 5 preventivi, mentre da 500.000 fino ad un milione ne occorrono almeno 10. Questo significherebbe che nel giro di 15 gg potrebbero partire tutti i lavori già programmati che hanno la copertura finanziaria! L’elenco delle imprese sarà “aperto” un mese all’anno e la garanzia della rotazione sarà data dal fatto che chi ha già realizzato un lavoro non potrà più farlo per il periodo di un anno. Tutto ciò porterà sicuramente una boccata d’ossigeno alle imprese locali permettendo la rotazione di tutte le imprese e dando possibilità a tutti di accedere ai lavori pubblici. 
L’auspico è che l’ Ordine del Giorno, sottoscritto anche dai Consiglieri Cota, Di Malta, Ferrelli, D’Orsi, Giannubilo, Ciliberti, Caposiena e Mirando, raccolga l’unanimità dell’intero Consiglio Comunale coinvolgendo anche l’opposizione in una decisione storica per il Comune di San Severo.
Chiamandoci chiaramente fuori da tutti gli scontri interni ed esterni alla maggioranza, il gruppo ADC insiste nel sostenere che l’antipolitica si combatte attuando una buona politica e una buona amministrazione lavorando per l’esclusivo interesse generale. In questo momento storico così difficile dovremmo sentire tutti il carico di responsabilità per il ruolo che svolgiamo. Per questo motivo siamo interessati a lavorare ancor di più rispetto al passato così come non siamo affatto interessati ed appassionati a capire chi saranno i prossimi candidati alla carica di Sindaco. 

Firmato:
Il Capogruppo Consigliare di ADC
Ciro Persiano

 

Altri articoli

Back to top button