ComunicatiPrima pagina

San Severo: rimossi alcuni dei cestini installati “volontariamente” da un cittadino

Per una San Severo più pulita e più civile.

A seguito di un mio articolo pubblicato sulla Gazzetta di San Severo il 23.03.2021, dove si invitava ad una maggiore collaborazione i cittadini per rendere più pulite alcune vie del centro storico, qualche “buon tempone” si è sentito in diritto di esercitare “il suo ruolo di civiltà”, rimuovendo dieci cestini dei diciassette da me installati.

Faccio un appello alla parte buona e sana della cittadinanza, affinché prevalga un po’ di buon senso e uno spirito di aiuto reciproco che dovrebbe accompagnarci durante questa pandemia. Amare la propria città vuol dire prendersene cura quotidianamente, pertanto, chi vuole può donare in modo del tutto gratuito dei cestini al sottoscritto, affinché tutte le deiezioni canine, mozziconi di sigarette, carte, etc. possano trovare la loro giusta ubicazione, piuttosto che vederli a terra per le vie della città.

Inoltre, molti cittadini si chiedono come mai non si preveda l’installazione dei cestini rimossi negli anni addietro e come mai non si provveda ad educare e sanzionare quei comportamenti che sono spesso poco rispettosi del vivere civile.

Scrivo ciò non con sentimenti di rivalsa, ma perché tristemente rammaricato nell’aver costatato che un’azione che voleva essere a favore della comunità è stata evidentemente fraintesa da alcuni, che così facendo non hanno di certo arrecato danno alla mia persona ma alla comunità stessa (basta vedere dove sono ora le deiezioni canine…).

Gabriele Contessa

San Severo 26/03/2021

Altri articoli

Back to top button