Prima pagina

San Severo si è dimenticata del Capitano Willy Bocola

Con delibera n. 166 del 13 luglio 2013, la Giunta comunale intitolò al capitano della Regia Aeronautica, Willy Bocola, nato a San Severo il 23 novembre 1905 e deceduto tragicamente in incidente di volo il 22 dicembre 1936, la Sala Polifunzionale della Palazzina Liberty (ex Mercato coperto) di piazza Nicola Tondi. Il 27 febbraio 2014 si svolse in San Severo la cerimonia di intitolazione della Sala Polifunzionale alla presenza del Generale di Squadra Aerea, Maurizio Ludovisi e dei vertici nazionali dell’Aeronautica Militare nonché del colonnello pilota Michele Oballa, all’epoca Comandante del 32° Stormo “Amendola”. L’evento fu caratterizzato dallo scoprimento di una lapide marmorea, a memoria perenne, e di una mostra dedicata alla figura del valoroso capitano e del sorvolo di due aerei AMX del 32° stormo in operazioni di addestramento. Alla cerimonia di intitolazione della Sala polifunzionale ci fu una larghissima partecipazione di popolo, cui parteciparono tutte le scuole medie e superiori della città. Il 5 novembre 2014, fu organizzato presso il MAT di Piazza S. Francesco, diretto dalla dott.ssa Elena Antonacci un convegno, di ampio respiro, alla presenza dei vertici nazionali dell’Aeronautica Militare rappresentati dal Gen. Maurizio Ludovisi, Comandante della Squadra Aerea, dal Gen. Claudio Salerno, Responsabile dell’Ufficio Comunicazioni dell’Aeronautica Militare, dal colonnello pilota Michele Oballa, a suo tempo comandante del 32° Stormo “Amendola”, dal prof. Gregory Alegy, storico militare, giornalista e docente di

Capitano Willy Bocola

Storia delle Americhe presso l’Università LUISS di Roma, dal prof. Gianni Oliva, professore emerito di Letteratura Italiana presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti. All’evento presero parte il sindaco di San Severo, avv. Francesco Miglio e altri amministratori comunali. Si trattò per San Severo di un evento molto importante destinato a segnare una pietra miliare nella storia della nostra città. Ci si chiede, alla luce di tali avvenimenti, e per non disperdere la memoria storica della nostra città di intitolare l’intera Palazzina Liberty al capitano della Regia Aeronautica, Willy Bocola e di apporre la lapide marmorea commemorativa (scoperta all’epoca dell’inaugurazione) all’esterno della struttura dal momento che il Comune di San Severo ha inteso fare della medesima struttura un Ente di promozione culturale. In siffatto modo non disperdiamo il nostro patrimonio storico, sociale e culturale della nostra San Severo e facciamo conoscere e tramandare alle generazioni future figure di personaggi che hanno dato vanto e lustro alla città.

Altri articoli

Back to top button