ComunicatiPrima pagina

San Severo: SOSPESI I TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DEI BANDI PER L’ASSUNZIONE DEI 6 DIPENDENTI COMUNALI

EMERGENZA SANITARIA COVID-19 - DPCM 8 MARZO 2020 ART.1 LETT. M) E DPCM 9.3.2020. - SOSPENSIONE DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A MANI PRESSO L'UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI SAN SEVERO E A MEZZO RACCOMANDATA A/R, DEI BANDI PER SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI, PER L'ASSUNZIONE DI N. 2 (DUE) UNITA’ A TEMPO INDETERMINATO E PIENO - CATEGORIA B3 - PROFILO PROFESSIONALE "OPERATORE CED E DI N. 4 (QUATTRO) ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI – CATEGORIA “C” – PROFILO ECONOMICO C1 - CCNL FUNZIONI LOCALI, APPROVATI CON DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI N. 400 DEL 21.02.2020 E N. 403 DEL 21.02.2020.

IL SEGRETARIO GENERALE
DIRIGENTE ad interim AREA III – SERVIZIO DEL PERSONALE

VISTI:
– il decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6, recente “Misure urgenti in materia di contenimento e
gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 febbraio 2020, recante “Disposizioni
attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6”;
– la Direttiva n.1 del 25.2.2020 e la Circolare n.1 del 4.3.2020 del Dipartimento della Funzione
Pubblica concernenti indicazioni operative circa l’utilizzo da parte delle Amministrazioni Pubbliche
di modalità flessibili per lo svolgimento della prestazione lavorativa in relazione all’emergenza
sanitaria in atto sul territorio nazionale;
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 marzo 2020, recante “Ulteriori disposizioni
attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6, recante misure urgenti in materia di
contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020, recante “Ulteriori disposizioni
attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6, recante misure urgenti in materia di
contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020, recante “Ulteriori disposizioni
attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6, recante misure urgenti in materia di
contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” ed in particolare l’art. 1
lett.m) in merito alla sospensione delle procedure concorsuali;
Determina n. 0000591/2020 del 13/03/2020
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020, recante all’art. 1 ”Misure
urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” che ha esteso a tutto il
territorio nazionale le misure previste nei precedenti decreto con efficacia dal 10 marzo 2020 al 3
aprile 2020;
VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020, recante ”Misure urgenti
di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” ed in particolare l’art 1, punto 6) che
prevede che “Fermo restando quanto disposto dall’art 1 lett. e) del decreto del Presidente del
Consiglio dei ministri del 8 marzo 2020 e fatte salve le attività strettamente funzionali alla gestione
dell’emergenza, le pubbliche amministrazioni assicurano lo svolgimento in via ordinaria delle
prestazione lavorative in forma agile del proprio personale dipendente anche in deroga agli
accordi individuali ed agli obblighi informativi di cui agli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio
2017 , n.81 e individuano le attività indifferibili da rendere in presenza”;

CONSIDERATO che, per effetto delle disposizioni governative sopra citate ed in particolare
dell’art 1, comma 1, lett. m) del DPCM 8.3.2020, a partire dal 10 marzo 2020 e fino al
3.4.2020, sono sospese le procedure concorsuali pubbliche e private ad esclusione dei casi in cui la
valutazione dei candidati è effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità
telematica;

RITENUTO in via precauzionale di dover assumere misure organizzative a titolo cautelativo, in
attesa di valutare l’evolversi della situazione emergenziale, al fine di contemperare l’interesse alla
salute pubblica con quello al regolare svolgimento delle attività amministrative assicurando senza
soluzione di continuità il funzionamento degli uffici e l’erogazione dei servizi all’utenza ed evitando
la presenza fisica degli utenti presso gli uffici comunali e presso gli sportelli degli uffici postali;
RITENUTO, pertanto, necessario sospendere con decorrenza dal 10.3.2020 i termini di
presentazione delle domande dei bandi in oggetto fino a data da destinarsi, secondo le disposizioni
governative che verranno emanate in relazione all’evolversi dell’emergenza epidemiologica in atto,
esclusivamente per le modalità della consegna a mani presso l’ufficio protocollo del Comune di San
Severo e tramite il servizio postale a mezzo Raccomandata A/R;
RITENUTO, a tal riguardo, di precisare che le istanze di partecipazione ai concorsi di cui in
oggetto potranno continuare ad essere presentate entro il termine di scadenza previsto nei bandi di
concorso in oggetto esclusivamente in modalità telematica tramite PEC;
VISTO il Regolamento di organizzazione dell’ente approvato con deliberazione G.C. n.167/2010 e
s.m.i.
VISTO l’art.107 del D.Lvo n.267/2000 e s.m.i.;
VISTO il decreto sindacale n.7 del 14.2.2020 con il quale è stato attribuito al sottoscritto l’incarico
dirigenziale dell’Area III – Servizio del Personale.

DETERMINA
– la premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto;
– di sospendere a far data dal 10.3.2020 e fino a data da destinarsi, i termini di presentazione
delle domande dei bandi di concorso in oggetto, nelle modalità della consegna a mano presso
l’ufficio protocollo del Comune di San Severo e a mezzo Raccomandata A/R;
– di confermare i termini di scadenza fissati dai bandi in oggetto esclusivamente per la
presentazione delle domande in modalità telematica a mezzo Pec;
– di provvedere alla pubblicazione di apposito avviso informativo sulla sospensione dei termini
sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami;
– di precisare che la presente determinazione ai sensi dell’art. 124 – comma 1-D.Lgs. n. 267/2000,
anche ai fini della pubblicità degli atti sarà pubblicata all’Albo Pretorio Comunale per 15 giorni
consecutivi e ai fini della trasparenza ai sensi del D.Lvo n.33/2013 e s.m.i. sul sito web
dell’ente sul link “Amministrazione Trasparente -Bandi di concorso”;

La presente determinazione:
Visto l’art. 124 – comma 1-D.Lgs. n. 267/2000, anche ai fini della pubblicità degli atti e della
trasparenza amministrativa, sarà pubblicata all’Albo Pretorio Comunale per 15 giorni consecutivi;
IL SEGRETARIO DIRIGENTE ad interim DEL PERSONALE
F.to (Dott. Vito Tenore)

Altri articoli

Back to top button