ComunicatiIn evidenza

San Severo: “subito nuove aree ricreative per bambini e famiglie”. E’ la proposta di Morena Fontanello consigliera comunale

La proposta avanzata per sopperire alla momentanea assenza di parco giochi.

La consigliera comunale di Italia Viva Morena Fontanello chiede all’AC di prendere in considerazione e portare a compimento la proposta.

La consigliera comunale Morena Fontanello ha portato all’attenzione del Sindaco Avv. Francesco Miglio, del Vicesindaco Arch. Salvatore Margiotta, degli Assessori Ing. Luigi Montorio e Leonardo Irmici e della maggioranza tutta di palazzo Celestini la Proposta di “creazione e gestione nuove aree ricreative per bambini e famiglie”.

Così dichiara il C.C. Morena Fontanello: “A seguito di confronti vista la “momentanea” assenza di parco giochi e spazi ricreativi (pubblici) per bambini e considerando la necessità di incrementare nella nostra città aree destinate allo svago e alla socialità per ragazzini e famiglie che come anticipato a causa di lavori di manutenzione al momento risultano essere non disponibili. In qualità di consigliere comunale e capogruppo di Italia Viva, chiedo all’amministrazione comunale tutta di prendere in considerazione e portare a compimento la proposta riportata in oggetto anticipata verbalmente all’assessore al ramo e al vicesindaco valutata e considerata una buona soluzione quella di creare spazi ricreativi per bambini nelle immediate vicinanze delle già esistenti attività di somministrazione ubicate soprattutto nei quartieri periferici. La mia idea è quella di realizzare convenzioni tra il comune e gli esercenti di tali attività riguardo la gestione, manutenzione, custodia e sorveglianza delle aree in oggetto a carico degli stessi in cambio di sgravi su canoni di locazione, tasse di impatto comunale o qualsivoglia formula idonea al raggiungimento immediato dell’obiettivo. Sono stata da subito certa di trovare appoggio e adesione non solo dagli assessori indicati ma da parte di tutta la giunta comunale e soprattutto per il bene della città da parte di tutte le forze politiche di maggioranza e anche di minoranza. Pertanto, a seguito di presentazione della mia proposta all’amministrazione comunale, ho chiesto ed ottenuto di intervenire subito con la destinazione di somme ad hoc nei capitoli di bilancio in via di definizione per la realizzazione di questo intervento a beneficio di famiglie e bambini”.

Altri articoli

Back to top button