Cronaca

SAN SEVERO: Trovata Carcassa di un cane dalle Guardie Eco-zoofile ENDAS

Ha cominciato l’impegno sul territorio di San Severo e nei paesi limitrofi delle Guardie Eco-zoofile ENDAS,  grazie alla loro incessante presenza sul territorio  sempre allerte contro i reati ambientali e a danno

degli animali compiono pattugliamenti e perlustrazioni per stroncare il cancro delle discariche illegali e dell’abbandono e maltrattamento animali. In questi giorni alla periferia tra Torremaggiore e Castelnuovo Monterotaro le guardie eco-zoofile ENDAS del distaccamento di San Severo coordinati dal comandante Monica Ognissanti e dal vice Anna Rita Malatesta  hanno trovato una carcassa di un cane meticcio non microcippato  in uno stato di decomposizione, sicuramente abbandonato al proprio destino. Non è la prima volta spiega il comandante provinciale Raffaele Rizzelli che durante i soliti giri di controllo ci troviamo davanti scene macabre di animali uccisi e seviziati senza nessun scrupolo, per non parlare del degrado ambientale che le polveri di amianto se inalate provocano l’asbestosi alla quale possono associarsi tumori delle pleure, ovvero il mesotelioma della pleura.

Comandante Provinciale ENDAS

Raffaele Rizzelli

Altri articoli

Back to top button