CronacaIn evidenza

San Severo: ucciso nel cantiere edile per pochi euro.

E’ il 57enne Bonifazio Buttacchio l’uomo ucciso a San severo. Secondo le prime indiscrezioni, questa mattina, l’uomo si sarebbe recato nel cantiere del suo ex datore di lavoro, l’imprenditore edile 35enne V.G., in via Cannelonga (villa comunale), per recuperare un credito di poche centinaia di euro. L’appuntamento per il recupero del danaro sarebbe già slittato un paio di volte in settimana. La richiesta, avanzata con fare minaccioso, avrebbe infastidito l’imprenditore, il quale reagisce prima a parole per poi sfociare in una aggressione colpendo Il Buttacchio alla testa, con un attrezzo da lavoro oppure con un colpo di arma da fuoco di piccolo calibro. Al momento non ancora viene ritrovata l’arma del delitto. Il corpo esanime è stato notato da alcuni passanti, i quali hanno chiamato i soccorsi.

L’imprenditore edile si è costituito poco dopo dai Carabinieri.

Sul posto è giunto il Magistrato e gli uomini del RIS per effettuare rilievi utili alle indagini.

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button