ComunicatiPrima pagina

San Severo: “UN MARE DI GRANI”; QUANDO L’ONDA IMPRENDITORIALE È DONNA

“Un mare di grani” è il titolo di un evento che parte da un’iniziativa tutta al femminile.
Parliamo di cinque donne dallo spirito intraprendente e coinvolgente, come quello che spesso, le indoli femminili riescono ad adoperare nei propri progetti.

Le cinque protagoniste: Paki ATTANASIO; Paola MARINO; Stefania MONTEVERDE; Marina PERAL SANCHEZ e Lucia TANCREDI, sono le Direttrici artistiche del “Racconta San Severo Festival”.
Le imprenditrici si sono attivate per valorizzare il territorio di San Severo, conoscerne il patrimonio culturale materiale ed immateriale, contrapponendo alla ‘narrazione noir’ su San Severo un capitale narrativo che, invece, potesse cogliere i valori positivi della tradizione culturale cittadina.
Ne sono nati così tre giorni, dal 26 al 28 novembre, dedicati interamente ad incontri ed attività culturali che hanno raccontato il nostro territorio.
Il tutto è stato reso possibile attraverso il contributo partecipativo non solo del Comune di San Severo, ma anche di molti sponsor.
Un Festival che ha voluto far emergere e far sì che venga resa nota la città per ciò che di buono e di bello possiede.
Lo stesso titolo rappresenta un ‘invito’ al racconto positivo, seppur rimanendo consapevoli delle problematiche che persistono e che bisogna combattere ancora.
Durante i tre giorni si sono svolti diversi appuntamenti in vari luoghi della città, come presso le “Cantine d’Araprì”; lo “Spazio Off”; il “Liceo Rispoli-Tondi” ed anche una piacevole passeggiata tra le vie del Centro Storico.
Questa sera è toccato allo “Spazio OFF” dove la padrona di casa Paola MARINO, l’attore Luigi MINISCHETTI e la scrittrice Lucia TANCREDI, hanno allietato i presenti con “UN MARE DI GRANI”, un evento Teatro-Cucina iniziato alle ore 17,30.
Paola e Luigi, quali interpreti noti per simpatia e bravura, hanno sbalordito con siparietti divertenti e curiosi, coinvolgendo la scrittrice Lucia TANCREDI anch’essa partecipe e protagonista con la sua penna creativa.
Il pubblico infine, è stato complice di risate e di un momento spensierato, come quelli che ogni tanto si rincorrono per ritemprarsi.
Ed a fine serata un bicchiere di grano cotto, fondente e chicchi di frutto del melograno con una ricetta personalizzata da Paola MARINO, la quale ha dato prova che la cucina è una vera arte a prova di palato se ad essa ci si dedica con vera passione.
Si rammenta infine che ogni attività si è svolta con ingresso gratuito e con necessari sia la prenotazione, che il green pass per le norme anticovid.
Di tale esperienza, dalla portata notevole, se ne ricorderanno in molti, come i momenti dedicati alle presentazioni di libri sul Gargano e San Severo; gli incontri con le scuole e le passeggiate sui luoghi culturali della città e sui luoghi produttivi dell’enogastronomia sanseverese.
Nella grafica della locandina utilizzata inoltre, spiccano le mani della Madonna del Soccorso, la Vergine nera Patrona di San Severo e protettrice dei campi.
La Madonna nella mano destra tiene alcune spighe di grano, un ramo d’olivo ed un grappolo d’uva, simboli delle tante risorse delle nostre terre, mentre con il cuore veglia sull’intera città, proteggendola come sempre ha fatto da onde di tempesta, affinché su di un “Mare di grani” fecondi e sereni si possa navigare, remando però ‘secundum voluntatem et conscientiam humana’.

Le cinque protagoniste del progetto, in ordine alfabetico:

Paki ATTANASIO, imprenditrice, Presidente del Gal Daunia Rurale 2020 e dell’Associazione di promozione sociale di San Severo “La Strada dei Sapori”;

Paola MARINO, imprenditrice, attrice, produttrice e Presidente dell’APS SpazioOff;

Stefania MONTEVERDE, Ambasciatrice della Lettura per il Cepell – Centro per il Libro e la Lettura del Ministero della Cultura, manager culturale ed editrice;

Marina PERAL SANCHEZ, Presidente dell’Associazione Culturale EV;

Lucia TANCREDI, scrittrice, autrice di libri di successo, tra cui l’ultimo “Gargano negli occhi” (pubblicato da ev casa editrice), già alla seconda edizione.

Altri articoli

Back to top button