CronacaIn evidenza

San Severo: Villa Comunale…è un disastro!!!

Che in città ci siano diversi cantieri aperti è sicuramente un fatto positivo, ma che facciano fatica a proseguire speditamente è indubbiamente sotto gli occhi di tutti. Senza tanti giri di parole, il caso più <<disastroso>> è sicuramente lo stato di notevole ritardo dei lavori di rigenerazione urbana che interessano da oltre un anno la villa comunale. Nel giugno 2021, ormai molto più di un anno fa, il polmone verde cittadino veniva parzialmente interdetto per l’avvio dei lavori di riqualificazione, lasciando fruibile solo l’area giochi. Risultava da subito infelice la scelta di chiudere la villa proprio durante il periodo estivo, dopo due anni di pandemia in cui i bambini, per causa di forza maggiore, non hanno potuto usufruire degli spazi all’aperto.  A inizio autunno, nell’ottobre dello stesso anno 2021, veniva chiusa anche la zona parco giochi per completare i lavori di rigenerazione urbana. I cartelli esposti all’esterno riportavano la data prevista di riconsegna dell’opera per il mese di  aprile 2022. Nel corso di questi mesi, i lavori hanno subito numerose fasi di arresto, imputabili “forse”, alla mancanza di disponibilità dei materiali che,  inevitabilmente hanno provocato lo slittamento dell’ultimazione dei lavori.

Secondo quanto si è appreso in questi mesi, la data ultima di fine lavori “sarebbe stata” il 31 maggio 2022, poi  fine giugno, ancora fine luglio con tanto di esclamazione in Consiglio Comunale da parte del primo cittadino. Da molto tempo però non ci sono più i cartelli edili obbligatori (previsti per legge)  apposti all’ingresso, non è dato sapere se è un caso o è voluto dalla direzione dei lavori per distrarre l’attenzione dei cittadini. Numerose segnalazioni fotografiche e video testimoniano lo stato attuale dei luoghi che dimostrano quanto i lavori siano ancora in alto mare. A questo punto, dato l’ennesimo e netto ritardo, non sarebbe il caso di rendere fruibile la sola area giochi per i bambini? A chi sono imputabili tutti questi ritardi? L’Amministrazione Comunale deve assolutamente verificare l’operato della direzione dei lavori e dell’impresa e sanzionare pesantemente ove emergessero responsabilità dirette.

I cittadini hanno il sacrosanto diritto di sapere!!!

E’ giunta l’ora di chiarire ai cittadini una volta per tutte, cos’è andato storto nel caso della villa comunale e nel resto dei cantieri aperti, avviati e bloccati, perchè sono centinaia i sanseveresi che preferiscono recarsi nelle vicine città di Apricena, Torremaggiore o Lesina, le quali godono di aree attrezzate, curate e pulite dove poter portare i propri bambini.

Ad oggi, 4 agosto 2022, attendiamo fiduciosi una qualche comunicazione in merito all’apertura…qualcuno direbbe da queste parti “aspetta e spera”.

Altri articoli

Back to top button