ComunicatiPrima pagina

SANSEVERESI IN TRASFERTA CON UN BEL LIBRO

Presentato a Torremaggiore un bel lavoro in dialetto sanseverese che si riferisce al viaggio compiuto da un grappolo d’uva da quando viene tagliato sino a quando diventa vino. Il tutto è corredato da foto d’epoca, da antiche cantine, testimonianze dei grandi riti della vendemmia degli anni’50 e ’60. Gli ospiti hanno avuto un’ottima accoglienza da parte del Sindaco Emilio Di Pumpo e dalla Città di Torremaggiore. Molto apprezzato il libro di Michele Pistillo che è stato presentato dall’insegnante Michele Monaco accompagnato dai <<Cantori del Centro Storico di San Severo>> e dall’attore Gigi Minischetti. Un pubblico entusiasta e numeroso ha gradito la manifestazione. Era presente una numerosa delegazione dell’Auser-San Severo ( Associazione del volontariato) guidata dal Presidente Lucio Piscino. Una curiosità: perché un prodotto culturale e simbolo della nostra terra ricca di vigneti non è stato presentato a San Severo? Perché i nostri concittadini sono andati in trasferta a presentare questo libro in dialetto sanseverese? L’Amministrazione Comunale di San Severo non c’ha pensato?

Altri articoli

Back to top button