In evidenza

Sant’Egidio, carabinieri sventano la rapina alle Poste – due Sanseveresi allontanati col foglio di via

I militari fermano nelle vicinanze dell’ufficio due uomini di San Severo, quello in possesso di cutter è stato denunciato, entrambi sono stati allontanati con foglio di viaSANT’EGIDIO ALLA VIBRATA. Questa volta i carabinieri sono arrivati prima dei rapinatori. Una telefonata in caserma, stamane, segnalava la presenza di due individui sospetti davanti alle Poste

 

di Paolantonio di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo). I militari sono partiti immediatamente e si sono diretti sul posto tenendosi a distanza per osservare l’atteggiamento dei due uomini. Ad un certo punto i carabinieri sono entrati in azione e li hanno bloccati. Nel corso della perquisizione sono saltati fuori guanti ed un cutter che hanno fatto pensare che i due soci, entrambi di San Severo in provincia di Foggia (ed entrambi con precedenti, e su uno grava anche il reato di rapina) stessero per colpire l’ufficio postale. Quello con il cutter è stato denunciato per porto abusivo di arma da taglio poi, entrambi, sono stati rilasciati. Taglierino e guanti sono stati sequestrati. I carabinieri hanno richiesto per conto dei due l’emissione del foglio di via. Portati in caserma, i due pugliesi hanno detto di aver raggiunto Sant’Egidio alla Vibrata in autobus ed è sull’autobus che sono stati fatti risalire. Nei paraggi non è stata trovata alcuna vettura che poteva essere utilizzata per la fuga.

da ilcentro.it

Altri articoli

Back to top button