CronacaIn evidenza

Scoperta centrale di riciclaggio nelle campagne di San Severo

La Polizia di Stato e Carabinieri hanno tratto in arresto sei uomini, colti nella flagranza del reato di riciclaggio.

In particolare, le Forze di Polizia individuavano un sito, nelle campagne tra San Severo e San Paolo di Civitate, dove venivano smontate e riciclate numerose autovetture provento di furto.

Nel dettaglio, personale della Polizia Stradale di San Severo unitamente a personale Stazione Carabinieri di Torremaggiore venivano allertati da un utente che aveva subito il furto della propria autovettura nel comune di San Severo. Gli investigatori, riuscivano ad individuare il sito in cui stavano depredando l’auto appena rubata ed altre decine di autovetture rubate in diverse località di Abruzzo e Molise.

I 16 veicoli e parti di essi venivano recuperati e, a seguito dell’identificazione degli stessi, alla restituzione ai legittimi proprietari.

Al termine delle formalità di rito, il Gip presso il Tribunale di Foggia, su proposta della locale Procura della Repubblica, disponeva a carico dei sei soggetti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari;

Va precisato che la posizione delle persone coinvolte nelle predette operazioni di polizia è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che le stesse non possono essere considerate colpevoli sino alla eventuale pronunzia di una sentenza di condanna definitiva.

Foggia, 6 giugno 2024

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio