ComunicatiPrima pagina

Se la libertà di pensiero (art.21 della Costituzione) non è politica

Apprendiamo dalle dichiarazioni della segretaria provinciale del PD foggiano, Lia Azzarone, e del segretario regionale del PD pugliese, Marco Lacarra, della loro volontà di mettere alle “strette” l’europarlamentare Furore e, di conseguenza, il M5S di Capitanata.

Appare davvero singolare che il PD si interessi al dibattito interno al M5S in merito alle alleanze sui territori. Appare singolare che il PD espliciti, in questo modo, un invito – di fatto – a isolare il nostro amico e collega Mario Furore, reo di rendere pubblico il proprio pensiero. Il M5S è una forza politica grande e plurale, all’interno della quale il confronto è la base di ogni scelta. E le modalità con cui prendiamo le decisioni non ce le facciamo dettare, di certo, da un’altra forza politica.

Peraltro, Mario Furore è un parlamentare europeo che è stato ampiamente suffragato (con voto di preferenza, giova ricordarlo) da tutto il sud Italia ed è conosciuto e stimato da tutta la nostra comunità a 5 stelle.

Sarebbe superfluo ricordare il motivo dell’esistenza del Movimento 5 Stelle: supportare, attraverso metodi di democrazia diretta e partecipata, gli interessi dei cittadini affinché il territorio possa assistere ad una ripresa economica e sociale, non lasciando alcun citradino indietro o ai margini.

Ed è quello che il M5S e Mario Furore fanno da anni e continueremo a fare, senza farci “consigliare” o intimidire da nessuno, si tratti di alleati nazionali di governo o di avversari politici.

Ci sembra paradossale dover oggi ricordare a tutti che non si possono confondere le possibili ed eventuali alleanze sui territori con la complicità o il silenzio su azioni politiche messe in campo da altre forze, che devono e possono essere legittimamente contestate da chi, come noi, fa politica. Non rinunceremo a questo diritto per nulla al mondo!

Concludendo, alleanze si, laddove possibili, ma senza rinunciare ai nostri principi e valori in difesa della legalità e dello sviluppo sostenibile.

M5Stelle di Capitanata

Altri articoli

Back to top button