CronacaIn evidenza

SECONDO CASO DI CORONAVIRUS A TORREMAGGIORE

A dichiararlo è il Sindaco, il dr. Emilio DI PUMPO, enunciando che ieri, domenica 8 Marzo, gli è pervenuta la “comunicazione ufficiale” del secondo caso di CORONAVIRUS a Torremaggiore.
“Il paziente non ha nessun collegamento con il primo caso”.
A tal fine sottolinea che è stato attivato il Centro Operativo Comunale, presso il Comando della Polizia Locale, pronto per questa emergenza e per coordinare gli interventi ed organizzare servizi di assistenza per le persone in quarantena domiciliare e/o alle persone anziane o sole.

Il Sindaco inoltre, esorta “tutti coloro i quali dovessero avvertire una sintomatologia sospetta a non esitare a darne comunicazione al proprio medico curante ed eventualmente, sottoporsi al tampone”, concludendo:

“QUESTO VIRUS POSSIAMO SCONFIGGERLO SOLO SENZA FARCI PRENDERE DALLA PAURA DI AFFRONTARLO!”.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button