ComunicatiIn evidenza

Secondo posto nella sciabola femminile per Martina Giancola del Club Scherma San Severo, a Terni, nella Seconda prova nazionale Cadetti

A Terni, nella Seconda prova nazionale Cadetti, secondo posto nella sciabola per Martina Giancola del Club Scherma San Severo. Martina Giancola ha iniziato il suo cammino battendo 15-6 Guendalina Bernardini delle Lame Tricolori; poi ha superato 15-4 Francesca Tomaselli dell’Aeronautica Militare, Chiara Resciniti del Champ Napoli all’ultima stoccata, Morena Manzo (anch’essa del Champ Napoli) col punteggio di 15-9 ed in semifinale Giada Likaj della Virtus Bologna per 15-14. In finale si è imposta per 15-7 su Maria Clementina Polli del Club Scherma Roma, che nel turno precedente aveva avuto la meglio sulla compagna di squadra Elisabetta Borrelli. Per Martina Giancola il secondo posto conferma il piazzamento ottenuto a novembre in occasione della prima prova nazionale Cadetti disputata a Montesilvano PE). Nel tabellone maschile, ha preso parte alla gara anche Vincenzo Caccavelli, classificatosi 75°, sempre del Club Scherma San Severo.

“Un pensiero riconoscente a ‘mamma’ Federscherma che, nonostante, l’attuale congiuntura sanitaria, riesce a sostenere tutte le società per il bene degli atleti, affinché resti viva la stagione agonistica, in tutte le realtà della Penisola– ha dichiarato lo storico presidentissimo del sodalizio schermistico sanseverese, Matteo Starace -. Il glorioso Club Scherma San Severo è proiettato anche in ambito internazionale, grazie allo sforzo dello staff tecnico, coordinato dal maestro, Andrea Stroppa, insieme a Domenico Ceci, Luigi Coco e Pino Minischetti. Un grazie particolare va a tutte le famiglie dei nostri schermidori che stanno dando fiducia alla nostra società, che riesce ad avere un alto numero di iscritti e questi risultati, come quello di Martina Giancola supportata in modo convinto dai suoi genitori”.

 

Altri articoli

Back to top button