ComunicatiPrima pagina

SEPARAZIONE E DIVORZIO NELLA PROSPETTIVA DELL’UOMO VIOLENTO

Mercoledì 10 novembre alle ore 18.30 presso il MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo, sia in presenza che in diretta streaming (su Facebook e su Zoom) l’Inner Wheel Club di San Severo, in collaborazione con il MAT, che ha ospitato l’evento, con la Consulta delle Associazioni di San Severo, il Rotary Club e l’Arcidonna di San Severo e con il patrocinio della Città di San Severo, hanno ospitato l’avvocato del Foro di Foggia, esperto in diritto di famiglia, ELDA PANNIELLO.
Hanno introdotto la serata la professoressa Concetta Pacentra, presidente dell’IW Club di San Severo e la dott.ssa Elena Antonacci, Direttrice del Mat Museo dell’Alto Tavoliere, la quale ha sottolineato la collaborazione del Museo con le Associazioni locali e come il tema si correla al tema portato avanti quest’anno dal Mat: il Rispetto, tema che costituisce il leit motive anche dell’offerta educativa museale rivolta alle Scuole. Hanno porto i loro saluti anche la presidente di Arcidonna, Lucia Vittozzi, ed il dott. Vincenzo Manuppelli, presidente del Rotary Club di San Severo. È seguita la dissertazione di Elda Panniello, avvocato specializzato in diritto di famiglia, autrice del libro “Separazione e Divorzio nella prospettiva dell’uomo violento” (Edizioni Kimerik, 2019), presentato al recente Salone del libro di Torino, con Claudio Giambene, giornalista televisivo, nonché collaboratore e giornalista del programma di Mediaset “Forum”.

Quando si verifica una crisi in un contesto familiare, le conseguenze sul piano affettivo, psicologico e sociale sono notevoli, non solo nel rapporto tra marito e moglie, ma anche tra genitori e figli.
Se da un lato la giurisprudenza italiana, dai tempi in cui è stata approvata la legge sul divorzio, si è orientata sempre più verso una risoluzione consensuale delle separazioni, dall’altro lato vi sono ancora dei vuoti normativi per quanto riguarda, ad esempio, convivenze di fatto e unioni civili. A partire da una disamina delle
normative vigenti in materia di separazione e divorzio, si mette in rilievo come per una donna vittima di un coniuge o compagno violento, la separazione, già di per sé un evento traumatico, sia un vero e proprio atto di coraggio.Di tutto questo abbiamo discusso al MAT, in un clima di profondo interesse , c’è tanto da fare e da cambiare per affrontare nel miglior modo possibile queste situazioni che fanno fronte quotidianamente parecchie coppie in crisi, ma con la giusta informazione e professionalità degli addetti si può fronteggiare, non dico serenamente ma almeno civilmente.

Pennacchio Rocco Enrico…Presidente della Commissione Socio Sanitaria

Altri articoli

Back to top button