ComunicatiPrima pagina

SI CHIUDE OGGI L’INCHIESTA ‘GAZZETTA’: UN’AMPIA RIFLESSIONE SOCIO-POLITICA DI CASA NOSTRA

 di DESIO CRISTALLI, DIRETTORE DE “LA GAZZETTA DI SAN SEVERO”

Per poco meno di due mesi il sito de LA GAZZETTA DI SAN SEVERO ha pubblicato autorevoli interventi sui temi prefissati e cioè: il bilancio del primo anno di governo cittadino dell’AMMINISTRAZIONE MIGLIO e, a latere del tema principale, un bilancio sul ruolo e la qualità dell’attuale OPPOSIZIONE CONSILIARE SANSEVERESE (maggioranza fino a poco più di un anno fa). Ci sembra di poter affermare che questo nostro primo esperimento di INCHIESTA GIORNALISTICA ON LINE è tutto sommato riuscito e che tanti concittadini, bontà loro, hanno voluto darcene atto in vari modi, di persona, per telefono, via e.mail e sms, via facebook e whatsapp. Chi ha inteso partecipare all’INCHIESTA con le sue personali opinioni sui temi dettati dalla GAZZETTA lo ha fatto in modo convinto sull’utilità sociale di un tale dibattito pubblico. C’è stato anche qualcuno che ci ha manifestato perplessità sull’iniziativa, ritenendola INUTILE AI FINI PRATICI. Replichiamo che qualunque dibattito, anche il più qualificato (da ‘Porta a porta’ in giù) se non è seguito da fatti concreti di AUTORITÀ e POPOLO rimane sterile accademia parolaia, flatus vocis. Assodato ciò noi, a differenza di chi non fa niente se non parlar male di ciò che fanno gli altri (per invidia o congenita incapacità!), tentiamo sempre di offrire occasioni di dibattito a chi segue la nostra informazione (GAZZETTA cartacea settimanale e sito internet quotidiano) proposta a TUTTI I SANSEVERESI SPARSI PER IL MONDO. Che poi il risultato sia da 10 o da 7 o da 5 lo lasciamo giudicare alla gente, che non potrà negarci almeno il merito di aver tentato sacrificando tanto tempo e mettendo in campo la nostra professionalità. Questa INCHIESTA è partita a metà luglio ed ha quindi fatto molta strada, quotidianamente, con tantissimi interventi che hanno portato idee e proposte (oltre alle solite polemiche a iosa) all’attenzione soprattutto di chi a Palazzo Celestini governa San Severo (sia in maggioranza che all’opposizione). Detto ciò, l’INCHIESTA va in archivio con tante riflessioni su passato, presente e futuro di SAN SEVERO e dintorni dell’ALTO TAVOLIERE. Molti hanno partecipato a questo dibattito delle categorie di esperti prescelte (amministratori ed ex amministratori e giornalisti locali iscritti all’Albo professionale) ma anche, con LETTERE ALLA GAZZETTA, tutti i cittadini sanseveresi interessati a dire la loro sui temi in discussione. Siamo stati e saremo sempre lieti di ospitare le opinioni di TUTTI, senza distinzioni di sorta. In una realtà ormai governata dalle chiacchiere, noi dimostriamo coi fatti di essere democratici, liberi da vincoli d’ogni genere e autentici cultori della libertà di pensiero. Ed ecco perchè questa nostra INCHIESTA ha raccolto tanta simpatia tra la gente comune e meno tra chi è SETTARIO, PREVENUTO e DEMOCRATICO A CHIACCHIERE! In casa nostra TUTTI hanno diritto di parola, anche quelli che la pensano in modo DIAMETRALMENTE OPPOSTO a noi !!! E sarà ancora e sempre così in futuro, allorchè i nostri spazi d’informazione potrebbero addirittura dilatarsi ma rimanendo sempre e comunque al servizio di SAN SEVERO. I nostri Lettori sanno che non li abbiamo mai traditi e delusi tirando volate politiche a questo o a quel personaggio, a questo o a quel partito o movimento, a poteri economici o d’altro genere, a poteri FORTI o DEBOLI, ma solo e soltanto agli ideali umani e sociali sui quali fondare, in maniera solida, il futuro di questa terra e di questa STRANA, DISCUTIBILE, IMPENITENTE ma pur sempre AMATA CITTÀ. Non dimentico, ovviamente, di ringraziare l’Editore della nostra ‘Gazzetta’ ANTONIO SALES (unitamente a MICHELE, ‘anima’ insostituibile del sito, alla collega di Direzione ITALIA e alla sempre preziosa CARMELA), che è anche efficacemente intervenuto nel dibattito, gli Amministratori ed ex-Amministratori comunali e i colleghi Giornalisti che hanno inteso fornirci il succo della loro esperienza e competenza in materia. E ringraziamo persino tutti gli Amministratori ed ex-Amministratori comunali che hanno scelto di FARE SCENA MUTA di fronte alla possibilità di aiutare la Comunità sanseverese ad avere idee più chiare su come impostare il presente e il futuro politico-amministrativo della nostra Città, decidendo così, erroneamente, di privare gli altri del loro utile bagaglio, vanificato da un incomprensibile EGOISMO SOCIALE. Siamo certi che molti di loro, in coscienza, avranno modo di pentirsi di aver negato ai concittadini il conforto di un illuminato o anche modesto contributo al miglioramento della vita collettiva locale, tanto utile in un tempo difficile e complicato come quello attuale. Ci auguriamo che in futuro ognuno possa decidere diversamente e meglio in tal senso con un po’ di umiltà in più…che nella vita non guasta mai! Ovviamente la GAZZETTA cartacea che domani 11 settembre riprende il suo cammino post-estivo e questo quotidiano on line che non interrompe mai il suo importante ruolo sociale continuano ad operare NELL’INTERESSE ESCLUSIVO di SAN SEVERO, pronte ad accogliere ancora e sempre le opinioni, i suggerimenti ed anche le critiche costruttive di TUTTI I SANSEVERESI che vivono in Città o in qualunque altra parte del mondo, al fine di rendere sempre più civile, al passo coi tempi e accogliente la nostra terra.

Altri articoli

Back to top button