ComunicatiPrima pagina

SON TORNATE LE RONDINI…ma anche quest’anno hanno trovato la pandemia!

Sempre volando son tornate le rondini, ma per me gli anni sono volati e quelli andati via, velocemente, non tornano più.

Quest’anno, però, le rondini puntualmente tornate, hanno trovato ancora una brutta sorpresa: la pandemia!

Poca gente nelle strade, pochi bambini a giocare ed a far festa.

Anche l’aria non è giuliva, ma “preoccupata” ed “affranta” mentre i rapporti umani sono cambiati e divenuti scarsi.

Se qualcuno s’incontra nelle strade, quando è possibile uscire, è perché siamo stati tutti stupidamente reclusi.

Ci si saluta con una voce incerta e sommessa, perché il bendaggio delle mascherine non consente di comunicare con facilità.

Non è solo questo a rendere triste queste seconda Primavera!

Ci avevano assicurato l’estate passata che tutto era finito e Cristo, come sempre, sarebbe nato a Natale a mezzanotte, ma il virus cattivo ci ha rovinato anche la festa più bella dell’anno.

Il tempo è passato siamo giunti a Pasqua, ma nulla è cambiato.

Detenuti in casa, non ci si è accorti subito dell’arrivo delle rondini.

Anche queste sono meste, volano più in alto ed il loro garrire, a stento si ode.

Anche loro avvertono che il mondo è cambiato!

Se qualcuna cade nessuno più la raccoglie per rilanciarla in aria sperando che torni a volare.

Entusiasmi, sentimenti, passione, valori ed amori sono smarriti…forse addirittura perduti.

In questi giorni ho compiuto ottant’anni e mi domando: non so se per me ci saranno altre primavere, altre rondini che partono e poi ritornano.

Voglio sperare che domani al ritorno possano trovare un mondo migliore e persone serene.

Qualcuna ricorderà: non c’era già l’altro anno quel delinquente del virus?

Tutti pensavamo ed anche le rondini, che il passare di un anno bastasse a farlo sparire.

Non c’erano allora i vaccini, c’erano, invece, Conte ed Arcuri.

Ora i vaccini ci sono e la speranza pian piano ritorna con l’auspicio che tutto riprenda come prima.

Un dubbio intanto mi assale: le rondini troveranno, una volta padrone dei Cieli, altri lidi ed approdi sicuri?

Rinuncio ad ogni accertamento o verifica: chiudo gli occhi e preferisco ricordare il tempo passato.

San Severo 14-04-2021

Avv. Antonio Censano

Altri articoli

Back to top button