ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

SOS BUCHE…UN CONSIGLIO ASCOLTATO UN ANNO DOPO

di DESIO CRISTALLI
Circa un anno fa, pur non suggerendo ovviamente un nome da dare a tale novità, abbiamo consigliato all’Amministrazione Comunale di attivare un servizio di manutenzione rapida delle strade urbane per risparmiare rispetto ai tanti risarcimenti danni che pervengono al Comune per le auto disastrate dallo stato pietoso delle strade. Abbiamo anche detto che tali richieste di risarcimento sono tante e che qualcuno…quasi ci campa! Era Assessore LINO ALBANESE che ci sembrò convinto di dover percorrere la buona strada (amministrativa) – è il caso di dire – che ha portato ora al SERVIZIO SOS BUCHE. All’epoca infatti, in un comunicato stampa del Palazzo, ALBANESE spiegò i nuovi metodi per ricoprire le buche in modo efficace e con risultati di lunga durata. Pensavamo che nel momento in cui ha lasciato la carica (a proposito: fu vera la motivazione personale di quelle improvvise dimissioni o ci fu qualche altro rilevante motivo politico-amministrativo…?) fosse ormai archiviato il suo buon proposito…e invece qualcuno a Palazzo ha ripreso quell’idea e, meritoriamente, l’ha realizzata. Ora però vediamo un pericolo che vogliamo esternare subito. Lo stato delle strade urbane è così penoso che i soldi probabilmente finiranno nel giro di qualche mese (e non arriveranno di certo a fine 2016 come stabilito in via sperimentale). E poi come la metteremo? Interromperemo il servizio in attesa di tempi migliori e lasceremo tante arterie con buche profonde come crateri? Forse, come suggerivamo noi all’epoca, sarebbe stato opportuno incaricare l’Ufficio Tecnico Comunale di studiare tutta la situazione cittadina e di programmare lavori a largo raggio nei punti più disastrati. Ora le chiamate pioveranno da tutte le parti e la pecunia stanziata non riuscirà a soddisfare le richieste torrenziali dei Cittadini (che protesteranno!!!). Vediamo quanto dura il servizio inaugurato qualche giorno fa e quanto tempo impiegherà a fermarsi per ordine del Dirigente Finanziario, che presto non firmerà più spese insostenibili per riparare il mare di strade bisognose d’interventi. Il Sindaco MIGLIO è stato Assessore in tale materia e forse avrebbe fatto bene a scegliere una strada diversa e non l’attivazione di un servizio a getto continuo…che non può che portare nel tempo all’insostenibilità della relativa spesa. Mi auguro di sbagliare e che il servizio SOS BUCHE possa avere lunga vita. Saremmo TUTTI felici perché serve come il pane alla Città, solo che alla lunga risulterà letale per le sue sempre asfittiche casse.

Altri articoli

Back to top button