ComunicatiPrima pagina

Spettacolo solidale “l’ombelico del mondo”. Tutti insieme con la città dei Colori.

l più bel regalo per la festa della mamma l’abbiamo ricevuto ieri con lo spettacolo teatrale degli Artisti con disabilità dell’associazione “La città dei colori”. L’abilità dei Mimatti (nella veste di tutor) ha dribblato il rischio di cadere nella spettacolarizzazione del disagio e ha invece realizzato una rappresentazione in grado di arrivare al cuore. Lo spettacolo è stato bilanciato, curato, divertente e adatto a tutte le età. Tutti gli artisti, soprattutto i normodotati, mischiati tra i ragazzi con disabilità, non hanno avuto l’ambizione di essere “perfetti” ma solo la voglia di mettersi in gioco; ciò che è emerso è l’affetto di una grande famiglia. La canzone cantata da Simone Maghernino, nel finale, ha lasciato tutti senza fiato e ha concluso con stile uno spettacolo iniziato e sostenuto in maniera egregia. Complimenti a tutti gli artisti dell’associazione “La città dei Colori” ed ai Mimatti, meravigliosi tutor. Ma un grosso ringraziamento va a chi ha creduto fino in fondo a questo progetto: le dottoresse Esposto M.L. e Villani Grazia e tutta la città dei Colori. Fiera di appartenere a questa fantastica famiglia. Il mio più grosso augurio è rivolto alle mamme “speciali” come me.

F.B.

Altri articoli

Back to top button